La Nuova Sardegna

Sassari

Corte d’appello

Sassari, Fulvio Baule uccise i suoceri e ferì la moglie: i nonni paterni non possono incontrare i figli della coppia

di Nadia Cossu
Sassari, Fulvio Baule uccise i suoceri e ferì la moglie: i nonni paterni non possono incontrare i figli della coppia

Rigettata l’istanza già respinta in primo grado

06 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari La Corte d’appello di Sassari sezione minorile ha rigettato l’appello dei nonni paterni dei gemellini figli di Ilaria Saladdino e Fulvio Baule, quest’ultimo come è noto è accusato dell’omicidio del suocero Basilio Saladdino (poliziotto in pensione) e della suocera Caterina Liliana Mancusa, nonché del tentato omicidio della moglie Ilaria. Dopo questa decisione i nonni paterni non potranno vedere i nipotini come avevano chiesto, richiesta respinta anche dai giudici di primo grado.

La tragedia avvenne a Porto Torres a febbraio del 2022. Fulvio Baule, secondo la ricostruzione dell’accusa, aveva aggredito verbalmente moglie e suocera davanti ai bambini che allora avevano un anno. Il suocero Basilio Saladdino aveva udito la discussione ed era sceso in strada (via Principessa Giovanna), qui Baule aveva preso un’accetta dalla propria auto e aveva colpito il suocero, uccidendolo, poi la suocera, alla testa, e ancora la moglie Ilaria. Le due donne era stato ricoverate con ferite molto gravi. Caterina Liliana Mancusa non ce l'aveva fatta ed era morta in ospedale dopo un mese di agonia. Ilaria ha trascorso un anno in una struttura per la riabilitazione dalla quale è stata dimessa lo scorso febbraio.

In Primo Piano
Lo choc

Sassari, maxi bolletta da mezzo milione: Abbanoa pignora i conti correnti

di Davide Pinna
Le nostre iniziative