La Nuova Sardegna

Sassari

Tribunale

Valledoria, testata all’ex assessore che segnalò gli abusi edilizi: compaesano a processo

Valledoria, testata all’ex assessore che segnalò gli abusi edilizi: compaesano a processo

Giannetto Satta aveva denunciato l’aggressione ai carabinieri del paese e ricevuto una prognosi di trenta giorni di cure

28 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Valledoria. Prima era stato bloccato per le braccia e colpito con una violenta testata sulla fronte. Poi era riuscito a schivare parzialmente altre due o tre testate, mentre l'aggressore gli gridava «Te la faccio pagare, infame». I fatti, denunciati dall'ex assessore provinciale Giannetto Satta, si sarebbero verificati la sera del 18 febbraio del 2018 a Valledoria.

Stamattina il presunto responsabile Giuliano Fois, vicino di casa di Satta, è comparso in tribunale a Sassari per difendersi dall'accusa di lesioni. Assistito dall'avvocato Luca Sciaccaluga, l'imputato si dichiara innocente.

Oggi davanti alla giudice Monia Adami, Giannetto Satta, costituitosi parte civile con l'avvocato Nicola Lucchi, ha raccontato la sua versione dei fatti. Secondo l'ex assessore provinciale l'aggressione sarebbe legata a una sua segnalazione agli uffici comunali di Valledoria, di un abuso edilizio compiuto dai suoi vicini di casa.

«Te la faccio pagare» gli avrebbe detto l'imputato prima di aggredirlo. Satta aveva presentato una denuncia ai carabinieri il giorno dopo l'aggressione e quattro giorni più tardi, a causa del perdurare del mal di testa, si era sottoposto agli accertamenti medici. La prognosi era stata di trenta giorni di cure. Il processo proseguirà il prossimo 11 giugno con la deposizione di alcuni testimoni.

Elezioni regionali 2024
Le dichiarazioni

Elezioni in Sardegna, Alessandra Todde: «Orgogliosa di essere la prima donna presidente»

Le nostre iniziative