La Nuova Sardegna

Sassari

Violenza sessuale

Sassari, abusi sessuali ai danni di una educatrice: arrestato minorenne ospite di una comunità

Sassari, abusi sessuali ai danni di una educatrice: arrestato minorenne ospite di una comunità

L’indagine della squadra mobile era partita il 13 gennaio scorso dopo la segnalazione della donna. In quell’occasione era stato arrestato un primo giovane con le stesse accuse. I due avrebbero agito in momenti diversi ma per paura di ritorsioni la donna inizialmente non aveva mai denunciato

25 gennaio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Sassari La denuncia di un’educatrice che lavora in una struttura di Sassari che ospita giovani stranieri aveva già portato, il 13 gennaio scorso, all’arresto di un minorenne per violenza sessuale nei confronti della donna. Dalle indagini scaturite dalla vicenda si è arrivati nella mattina di oggi, 25 gennaio, a un nuovo arresto, sempre di un ospite minorenne della struttura.

Il minorenne, accusato di violenza sessuale, è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Sassari, in esecuzione di una misura di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale dei minori. Le indagini, condotte dagli uomini della Mobile, traggono origine proprio dalla denuncia sporta da un’educatrice che aveva chiamato la polizia a seguito dell’ennesimo abuso subito da un ospite della citata struttura. Il giovane era stata rintracciato dagli agenti della Volante e della Mobile e arrestato per violenza sessuale. 

Fin da subito, tuttavia, erano emersi elementi che inducevano gli investigatori a sospettare che l’episodio presentasse connotati ben più ampi di quelli emergenti. Pertanto era stata avviata una minuziosa attività d’indagine che ha condotto, infatti, all’individuazione di un secondo soggetto straniero, sempre minorenne, e ha consentito di ricostruire interamente la vicenda, connotata da numerosi atti di violenza sessuale da parte di entrambi commessi in momenti diversi tra loro ai danni della donna la quale, per paura di ritorsioni da parte dei due, non aveva mai denunciato.

Elezioni regionali 2024
Elezioni regionali 2024

Come si vota: ecco le regole

Le nostre iniziative