La Nuova Sardegna

Sassari

Le indagini

Assalto ai portavalori, bottino da circa 4 milioni di euro e perquisizioni in tutta l’isola

Assalto ai portavalori, bottino da circa 4 milioni di euro e perquisizioni in tutta l’isola

E’ caccia all’uomo in Sardegna dopo la rapina ai furgoni sulla 131. Stabili le condizioni dei vigilantes feriti

01 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari E’ stato quantificato in circa quattro milioni di euro il bottino dell’assalto ai furgoni portavalori messo a segno ieri, mercoledì 31 gennaio, sulla statale 131 all’altezza di Siligo.

In tutta l’isola è scattata la caccia all’uomo che sta impegnando le forze dell’ordine in vari territori: Sassarese, Nuorese, Ogliastra. Perquisite abitazioni, aziende e sentite decine di persone. Solo nella zona di Sanluri, oggi primo febbraio, sono stati controllati 50 veicoli e sono state identificate 75 persone. Al momento, del commando armato di kalashnikov, nessuna traccia.

Intanto, sabato 3 febbraio al Nucleo elicotteri carabinieri di Elmas verrà presentato il nuovo modernissimo elicottero che sta per essere impegnato nell’isola anche nella lotta agli assalti ai furgoni portavalori.

Per quanto riguarda invece i vigilantes rimasti feriti nell’assalto di mercoledì mattina le loro condizioni sarebbero stabili.

La crisi

Agriturismi, il lento declino: ogni anno sempre meno mentre in Italia crescono

di Salvatore Santoni
Le nostre iniziative