La Nuova Sardegna

Sassari

Il lutto

Alghero, è morto Tore Pintus, storico dirigente del Partito Sardo d’Azione

di Nicola Nieddu
Alghero, è morto Tore Pintus, storico dirigente del Partito Sardo d’Azione

I funerali saranno alle 15.30 nella chiesa di San Giovanni Bosco

22 marzo 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Alghero Addio a Tore Pintus, dirigente del Partito Sardo d'Azione. Ha lottato a lungo contro una brutta malattia e ieri è deceduto all'ospedale civile di Alghero circondato dall'amore della moglie Silvia e delle figlie Ylenia e Noemi.

Aveva 67 anni e, sin da giovanissimo, ha militato con il Partito Sardo d'Azione. Per oltre quarant’anni è stato il leader indiscusso del partito dei Quattro mori ad Alghero, partecipando alla vita politica del partito anche a livello regionale.

Più volte consigliere comunale, tra il 1987 e il 1989 ha anche rivestito l'incarico di assessore all'urbanistica con il sindaco Mino Sasso.

Ha sempre partecipato attivamente alla vita politica cittadina ed era sempre in prima fila quando c'era da dare una mano, come nel novembre del 2020 quando il paese di Bitti, luogo di nascita della mamma di Tore Pintus, fu investito da una terribile alluvione che causò diverse morti e danni ingenti. Tore Pintus per diversi giorni collaborò per portare via fango e detriti.

Sarà ricordato da tutti per la determinazione, ma anche lealtà e coerenza. Aveva tantissimi amici in ogni angolo della Sardegna ed domani (sabato 23 marzo), alle ore 15.30, saranno nella chiesa di San Giovanni Bosco per l'ultimo saluto all'amico Tore con la bandiera dei quattro mori ad accompagnarlo insieme al grido Fortza Paris. 

In Primo Piano
Il giallo

È di Francesca Deidda il sangue ritrovato su una roccia

Le nostre iniziative