La Nuova Sardegna

Sassari

Animali in difficoltà

La tartaruga Francesca salvata dalla guardia costiera al Lido di Alghero

La tartaruga Francesca salvata dalla guardia costiera al Lido di Alghero

La caretta caretta era in riva con il carapace fratturato. Recuperata dai militari è stata portata al Centro recupero animali marini dell’Asinara

09 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Alghero Nella tarda mattinata di oggi, domenica 9, la sala operativa della Guardia Costiera di Alghero ha ricevuto una segnalazione circa una tartaruga in difficoltà nel Lido di San Giovanni.

La tartaruga caretta caretta, lunga circa 60 centimetri, con una evidente frattura del carapace sul lato destro, si trovava a riva, in stato di disorientamento. Il personale militare di turno dell’ufficio circondariale marittimo di Alghero, è intervenuto prontamente per recuperare l’esemplare marino e fornire una prima assistenza.

Sul posto era presente anche personale dell’Ente parco dell’Area Marina Protetta di “Capo Caccia - Isola Piana” che ha collaborato con i militari per il recupero della tartaruga. Una volta recuperata, la tartaruga è stata affidata alle cure del Centro recupero animali marini dell’Asinara in modo tale che “Francesca”, così ribattezzata, possa seguire un percorso riabilitativo finalizzato al ritorno in mare.

Il comandante del porto, Biagio Semeraro, ricorda a tutti i fruitori del mare l’importanza di segnalare alla Guardia Costiera qualsiasi tipo di avvistamento di animali marini delle specie protette che dovessero trovarsi in stato di difficoltà, affinchè possano essere adottati i necessari e tempestivi interventi.

In Primo Piano
Incidente stradale

Tragedia a Pula: investe un cervo con lo scooter, cadendo batte il capo e muore

Le nostre iniziative