La Nuova Sardegna

Sport: trofeo Coni, vince ancora il Lazio, Sicilia e Puglia sul podio

23 settembre 2023
3 MINUTI DI LETTURA





Nova Siri, 23 set. - (Adnkronos) - Si è chiusa all'insegna dello sport e con il Lazio in festa l'ottava edizione del Trofeo Coni, chiusasi oggi a Nova Siri, in Basilicata. Nella più importante manifestazione multisport under 14 d'Italia, le ragazze e i ragazzi del Comitato Regionale guidato da Riccardo Viola bissano il successo della passata edizione e volano in testa alla classifica di tutti i tempi con 3 vittorie complessive (in bacheca i successi del 2014 e del 2022) staccando Piemonte (2015 e 2018), Veneto (2016 e 2019) e Lombardia (2017). Ma quello andato in scena nella Costa Jonica della Basilicata, è stato un Trofeo molto equilibrato, vinto dal Lazio con 116 punti, davanti alla Sicilia (107) e la Puglia (104) e con ben tre Regioni a 103 punti: Emilia Romagna quarta, Lombardia quinta e Piemonte sesto (classifica decisa dai singoli piazzamenti). Nella cerimonia di apertura, iniziata con un minuto di silenzio in ricordo del Presidente Emerito della Repubblica, Giorgio Napolitano, il primo a prendere la parola è stato il Presidente del Coni Basilicata Leopoldo Desiderio. “È stata una sfida – ha sottolineato -. Abbiamo lavorato per 3-4 mesi, è bello vedere questi ragazzi che hanno dato l’anima per l’evento. Ricorderò per sempre questo Trofeo Coni, mi è rimasto nel cuore. Vi dico grazie, grazie, grazie”. In rappresentanza del Coni Nazionale, la Vicepresidente Claudia Giordani: “Entusiasmo, sorrisi, sportività. A tutti voi fa i complimenti il Presidente Malagò -ha detto rivolgendosi agli oltre 4000 ragazzi che si sono misurati nelle discipline di 35 Federazioni Sportive Nazionali e 7 Discipline Sportive Associate -. Siete stati protagonisti di una edizione bellissima del Trofeo Coni, con tantissimi partecipanti e tantissime discipline. Grazie alla Basilicata, alle Istituzioni, alla Regione, ai comuni che ci hanno ospitato. Abbiamo visitato luoghi incantevoli e ricchi di storia. Grazie a federazioni, enti e discipline associate. Ai tecnici, a tutti coloro che hanno collaborato all’organizzazione, al Comitato Regionale, al Coni e a tutti voi che siete qui oggi. Avete vissuto una esperienza olimpica a tutti gli effetti. Continuate ad impegnarvi nello sport e tenete nel cuore questa esperienza”. A proclamare il Comitato vincitore – tra i 21 partecipanti, oltre alle rappresentative delle Comunità Italiane all’Estero di Brasile, Canada, Stati Uniti e Venezuela – è stata la direttrice del Dipartimento Territorio del CONI, Cecilia D’Angelo. “Non è importante vincere, è importante partecipare – ha sottolineato nel suo intervento -. Ma questo è un momento sempre molto atteso da tutti”. A vincere è stato ancora una volta il Lazio, ma anche questa ottava edizione del Trofeo CONI si è confermata una festa dello sport, all'insegna dell'amicizia. E mentre la Basilicata saluta il Trofeo e tutti i suoi giovani partecipanti, l'attesa e lo sguardo è già rivolto al Veneto, sede della prossima edizione.
Elezioni regionali 2024
DIRETTA

Elezioni regionali in Sardegna, lo spoglio in tempo reale: Truzzu avanti, Todde insegue. A Cagliari stanno arrivando Giuseppe Conte ed Elly Schlein – DIRETTA

Le nostre iniziative