Le ragazze della Nuoro cedono l'intera posta al San Marino

 NUORO. Ci si aspettava un altro risultato contro il San Marino soprattutto in gara 1, da una Nuoro Softball finalmente con l'organico al completo ma è arrivata una sconfitta di misura per 2-1. Torna sulla pedana di lancio Lindsey Meadows dopo alcune settimane di assenza per infortunio, in buone ma non ottimali condizioni fisiche. Stesso discorso per Alice Parisi, ferma per tutta la settimana dopo essere uscita dal campo in barella lo scorso sabato: la vera passione sportiva che diventa più forte dello stesso dolore fisico. La Meadows dimostra di essere in netta ripresa, per lei 9 eliminazioni consecutive in casa base, nessuna chance per le avversarie di raggiungere le basi: Perfect Game fino al 3º inning. Primo inning subito in vantaggio con Martinez, mentre il San Marino non riesce ad entrare in partita fino al 5º, quando grazie ad un'indecisione della difesa nuorese ottiene il pareggio riuscendo subito dopo a portarsi in vantaggio e vincere di misura. Moto d'orgoglio nuorese al 6º inning, riesce ad occupare le 3 basi ma non concretizza sul finale e subisce la sconfitta. In gara 2 reazione decisa del Nuoro, doppio vantaggio con Pisanu e Martinez, grazie anche alla valida di Collina. Altra gara eccellente per il capitano del Nuoro Paola Cavallo: saranno eliminate 7 avversarie in casa base. Nuoro Softball ancora a punto con Spada, Courtney Martinez in grande giornata si ripete al 3º: battuta valida sull'esterno sinistro ed una serie di errori avversari sui quali con grande senso tattico costruisce un' azione vincente ottenendo il punto grazie anche alla valida di Lupinetti. Semina il panico sul diamante di Rimini Maria Marchesano realizzando un triplo, Zicconi ottiene la base su ball portando il Nuoro in vantaggio per 6-0. Mette il sigillo alla gara Lupinetti con un doppio, arrivando a punto dopo la battuta valida di Collina. Avversarie letteralmente alla deriva e nuoresi guidate e caricate a dovere dal tecnico Kleyvert Rodriguez Cueto, scatenate ed efficaci tirano fuori carattere e talento. Ma c'è ancora da sudarsi la salvezza e tentare quel qualcosa di più che sarebbe comunque legittimato da indubbie qualità tecniche. Abbastanza soddisfatto il Tecnico Rodriguez Cueto: "Abbiamo perso gara 1 per errori tattici, sono felice del recupero di Meadows e Parisi, una partita tutto sommato equilibrata. Prima di gara 2 ho parlato un po' forte alle ragazze, dicendo chiaramente che volevo una vittoria decisa. Avendo finalmente l'organico al gran completo sono certo di ottenere continuità di risultati positivi". La prossima settimana turno di riposo ma alcune atlete saranno impegnate con le Nazionali.
WsStaticBoxes WsStaticBoxes