La Nuova Sardegna

Sport

dopo l’addio di Oliveira

Il Muravera nelle mani di Senigagliesi

Con poche risorse la squadra punterà a conquistare la salvezza

26 maggio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





MURAVERA. «La difficile situazione economica che sta attraversando il paese di riflesso continuerà a condizionare inequivocabilmente anche le attività delle associazioni e dei gruppi sportivi che saranno necessariamente costretti, per mancanze di risorse, a rivedere i programmi e ridimensionare gli obiettivi». Lo ha affermato Giampaolo Aresu, riconfermato per il terzo anno consecutivo presidente del Muravera, nel corso dell’assemblea dei soci. La società gialloblu sarrabese, classificatasi la scorsa stagione al sesto posto del campionato di eccellenza con 43 punti (13 vittorie, 4 pareggi e 13 sconfitte), a pari merito con il Valledoria e il San Teodoro e alle spalle di Nuorese, Fertilia, Porto Corallo, Taloro Gavoi e Sanluri, nonostante sia aumentato il numero dei soci, disporrà per il 2014-2015 di risorse inferiori rispetto alla scorsa stagione e non potrà pertanto competere sul mercato con altre squadre maggiormente attrezzate. «Non possiamo permetterci di fare il passo più lungo della gamba - dice Renzo Cuccu - il nuovo direttore sportivo, incaricato di curare la campagna acquisti. Dovrò, infatti, fare i conti con le scarse risorse disponibili. Ciò nonostante puntiamo ad allestire una squadra competitiva che sia in grado di ottenere nel più breve tempo possibile i punti per la salvezza. Cercheremo innanzitutto di riconfermare i nostri gioielli a incominciare da Sergio Nurchi il capocannoniere con 20 reti la scorsa stagione del campionato di eccellenza, da Marco Dessena e dal fantasista Mirko Onano una delle bandiere della nostra squadra». Dovrebbero fare parte della rosa tutti i giocatori del posto da Luca Concas a Emilio Di Fiore, da Matteo Maccioni a Giuseppe Cabras. Saranno anche confermati tutti i giovani del vivaio: Tamba, Zugliani, Balia, Macis e Cuccadu che hanno avuto l’opportunità di esordire la scorsa stagione. Il nuovo allenatore del Muravera sarà Stefano Senigagliesi. Subentrerà a Luis Oliveira che ha guidato la squadra gialloblu nelle ultime due stagioni e che ha rassegnato le dimissioni. L’ex giocatore del Cagliari non dovrebbe lasciare la società. Il gruppo dirigente, infatti, gli ha proposto di seguire il settore giovanile.

Jacopo Bulla

In Primo Piano
Criminalità

Nuoro, 45 chili di marjuana e 74mila euro in contanti: arresto della polizia in città

di Alessandro Mele
Le nostre iniziative