La Nuova Sardegna

Sport

calcio amatoriale

La Sandalia festeggia i 15 anni con la Coppa Csi

La Sandalia festeggia i 15 anni con la Coppa Csi

SASSARI. Quindici anni in giro per i campetti di tutta la provincia, molta polvere mangiata, tante batoste subite e qualche soddisfazione portata a casa, sempre con il sorriso e senza fare drammi. Ma...

27 maggio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





SASSARI. Quindici anni in giro per i campetti di tutta la provincia, molta polvere mangiata, tante batoste subite e qualche soddisfazione portata a casa, sempre con il sorriso e senza fare drammi. Ma per festeggiare nel migliore dei modi i suoi primi 15 anni di vita la Sandalia si è fatta un regalo speciale. La squadra sassarese ha infatti vinto la Coppa Csi 2014 di calcio amatoriale, al termine di una combattutissima finale giocata contro il Fc San Giovanni sul sintetico di Latte Dolce.

Di fronte a una cornice di pubblico incredibile per un campionato amatoriale (diverse centinaia di persone sugli spalti e un grande tifo) i mufloni biancorossi si sono imposti per 1-0 grazie a una rete segnata da Francesco Piras a metà ripresa, nel momento di maggior pressione della formazione avversaria. Tra i protagonisti assoluti della serata il mister Tore Garau, schierato tra i pali per necessità, che ha salvato la sua porta con almeno tre interventi prodigiosi.

Un trionfo inatteso, quello della squadra del presidente Daniele Pane, cenerentola del campionato per tutto il girone d’andata, e poi protagonista di una fantastica cavalcata nel girone di ritorno e negli spareggi della Coppa Csi. Dopo avere staccato il pass per la finale con un gol nel recupero di Samuele Cau, la Sandalia ha completato il capolavoro nella super-sfida con il San Giovanni, degna conclusione di un’annata da incorniciare.

La crisi

Agriturismi, il lento declino: ogni anno sempre meno mentre in Italia crescono

di Salvatore Santoni
Le nostre iniziative