La Nuova Sardegna

Sport

La rinascita del basket tempiese

La rinascita del basket tempiese

La nuova squadra contro i “vecchi” per un’amichevole all’insegna dello sport

28 maggio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





TEMPIO. E’ stata una gara del tutto inedita, quella organizzata dalla New Basket Tempio Oratorio Don Mureddu la scorsa settimana in occasione del suo esordio casalingo, che ha visto la squadra dei giovani confrontarsi con le "vecchie glorie" della pallacanestro tempiese. Gioventù, gambe e fiato, quindi, contro esperienza e passione dei veterani, oggi di età compresa tra i 35 e i 50 anni, impegnati dai primi anni ottanta al 2005 in campionati di 1ª Divisione e Promozione, con le maglie dell’allora “Sirio Basket Tempio”. Ed è stata proprio l’ esperienza, oltre alla prestanza fisica, dopo un intensissimo terzo quarto da parte di entrambe le squadre, a premiare le le vecchie glorie, in una serata di grande sport e amicizia.

Grazie all’ospitalità dell’Ermes Volley, la partita si è tenuta davanti a un centinaio di persone presso la palestra dell'istituto tecnico commerciale, dopo il doveroso minuto di silenzio e raccoglimento per la tragedia che ha scosso l’intera comunità. Con l’incasso di questo incontro, il cui ingresso era a offerta, la New Basket Tempio cercherà di autofinanziarsi per poter affrontare le spese del campionato che inizierà a settembre e consentire alla pallacanestro di tornare ad essere una realtà dello sport tempiese e una valida alternativa per i giovani e i bambini che si vorranno avvicinare a questa disciplina.

Da gennaio ad aggi, la squadra ha disputato sei amichevoli, sempre in trasferta, a Ploaghe, Macomer, Palau, Sassari, Thiesi e Olbia, due delle quali chiuse in maniera vincente. Il coach Gino Mori approfitta dell’occasione per ringraziare in primo luogo Don Antonio Tamponi per l’opportunità concessa loro, tutta la dirigenza dell'Oratorio Anspi Don Mureddu, guidata da Luca Marras, l'assessore allo Sport e il presidente della commissione Sport, gli sponsor Ricardo Desena e Vincenzo Serra, l'Ermes Volley per la continua collaborazione, gli arbitri Paola Mori e Laura Mossa, il tavolo Debora Mori e Francesco D’Auria e tutto il roster della squadra, composto da Mauro Piredda, Vittorino Marras, Vanni Masu, Simone Langiu, Riccardo Addis, Pietro Demela, Pietro Manconi, Luca Mura, Andrea Carrucciu, Fabrizio Manca, Giovanni Madau, Giovanni Masia, Michele Fresi, Dimitri Grosso, Mario Pirinu, Andrea Angioi, Francesco Spano, Matteo Vigliani e David Gordon. (v. ca.)

In Primo Piano
La polemica

Pro vita e aborto, nell’isola è allarme per le nuove norme

di Andrea Sin
Le nostre iniziative