La Nuova Sardegna

Sport

L’obiettivo è ripetersi con un Lodi in più e senza Parolo

A ben vedere il Parma ha cambiato davvero poco rispetto alla passata stagione chiusa al sesto posto. Un Parolo in meno e un Lodi in più in mezzo al campo. Ecco, quindi, che l’obiettivo è ripetersi,...

29 agosto 2014
1 MINUTI DI LETTURA





A ben vedere il Parma ha cambiato davvero poco rispetto alla passata stagione chiusa al sesto posto. Un Parolo in meno e un Lodi in più in mezzo al campo. Ecco, quindi, che l’obiettivo è ripetersi, ovvero conquistare l’Europa League sfuggita solo per problemi burocratici. Molto dipenderà dal genio e dalla sregolatezza di Antonio Cassano. L’anno scorso era motivato dalla rincorsa a una maglia per Brasile 2014. Ma dopo aver fallito il Mondiale quali saranno le motivazioni dell’attaccante? In avanti è tornato Belfodil che due anni fa aveva fatto bene in maglia gialloblù. Confermata in blocco la difesa che potrebbe arricchirsi con l’arrivo di De Ceglie.(r.c.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

In Primo Piano
Elezioni comunali 

Ad Alghero prove in corso di campo larghissimo, ma i pentastellati frenano

Le nostre iniziative