La Nuova Sardegna

Sport

La grinta di Bisoli per una salvezza che vale più di uno scudetto

L’ultima stagione in A fu un disastro: era il campionato 2011-12 e il Cesena fini ultimo discosto con 22 punti, lontano addirittura 20 punti dal Genoa quartultimo. Un calvario. Ora i bianconeri ci...

29 agosto 2014
1 MINUTI DI LETTURA





L’ultima stagione in A fu un disastro: era il campionato 2011-12 e il Cesena fini ultimo discosto con 22 punti, lontano addirittura 20 punti dal Genoa quartultimo. Un calvario. Ora i bianconeri ci riprovano con un’altra società e un tecnico (Bisoli) che, dopo aver conquistato la promozione, cerca un altro grande risultato. L’esperienza di Lucchini in difesa e Brienza in attacco può essere utile, molto ci si aspetta anche dal giovane portiere Leali (scuola e cartellino Juve). Nel complesso la rosa sembra tra le meno competitive, mai come in questo caso una salvezza varrebbe quanto uno scudetto.(a.b.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

In Primo Piano
L’intervista

L’assessore regionale Franco Cuccureddu: «Possiamo vivere di turismo e senza abbassare i prezzi, inutile puntare solo su presenze e grossi numeri»

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative