Tricolori, sardi a caccia del podio

SASSARI. L'atletica leggera sarda cerca ancora gloria ai campionati italiani junior (Under 20) e promesse (Under 23) di Rieti. La rassegna tricolore, in corso di svolgimento da ieri vedrà presenti...

SASSARI. L'atletica leggera sarda cerca ancora gloria ai campionati italiani junior (Under 20) e promesse (Under 23) di Rieti. La rassegna tricolore, in corso di svolgimento da ieri vedrà presenti bel ventuno atleti sardi tra i 1500 iscritti totali (775 donne e 725 uomini) in rappresentanza di di 255 club.

In palio complessivamente ottanta titoli, quaranta per ciascuna categoria (compresi le otto staffette) equamente ripartiti al maschile e al femminile. L'atletica sarda, che potrà contare anche sulla sassarese Assia Angioi (ora tesserata per il GS Forestale) e su Mattia Scalas (Casone Noceto), punta ad andare più volte sul podio a iniziare dal primatista sardo dell'alto Eugenio Meloni (under 23 del Cus Cagliari), ad Alice Cocco (alaese del Cus Sassari) nei 5000, Elias Sagheddu (Delogu ) e Andrea Pianti (Sardasport) nel lungo, Elisa Pintus (Shardana) nel peso e Paolo Caredda (Amsicora) nel triplo.

Nella velocità tanti i presenti con l'emergente Hillary Rio Polanco (Amsicora) ci saranno Marco Muscas (Cus Cagliari), Riccardo Guiso (Studium), Nadia Neri (Cus Cagliari), Elena Cruccas (Amsicora), Giulia Mannu (Delogu, iscritta anche nei 100 Hs), Giovanni Canu e Daniele Pisanu (entrambi Shardana). Nei salti sarà in gara anche Stefano Mocci e nei lanci, oltre Pintus ci saranno anche Michele Mura e Valentina Margaglio (Shardana), Sofia Atzeni (Marmilla Mogoro), NicolòPerra (Oristano) e Davide Minelli (Gonone Dorgali). Nelle prove di mezzofondo oltre Cocco e Scalas in gara anche Riccardo Usai (Amsicora) iscritto nei 1500 junior.

Roberto Spezzigu

WsStaticBoxes WsStaticBoxes