La Nuova Sardegna

Sport

Anche la Sardegna al Panda Raid

Anche la Sardegna al Panda Raid

Alla storica gara dalla Spagna al Marocco parteciperà il team Porto Cervo racing 

29 febbraio 2020
1 MINUTI DI LETTURA





CAGLIARI. Presentato a Cagliari, all'Assessorato allo sport della Regione Sardegna, l'equipaggio del team del Porto Cervo Racing composto da Fabrizio Musu e Igor Nonnis che, dal 6 al 14 marzo, parteciperà alla dodicesima edizione del Panda Raid, in programma dalla Spagna al Marocco.

«È un’iniziativa unica – ha detto l'assessore Andrea Biancareddu – oltre alla finalità sportiva, c'è quella di trasmettere la nostra cultura e regalare del materiale scolastico ai bambini delle scuole rurali. Andare nel deserto con una Panda del 1995 è un'impresa ardua, ma il messaggio che si vuole trasmettere è che non conta il mezzo, ma conta la finalità, ovvero unire i popoli».

«Io e Igor rappresenteremo la Sardegna nella gara Panda Raid – ha detto Fabrizio Musu, che si alternerà alla guida con Igor Nonnis – Saranno sei giorni intensi, nel deserto marocchino al confine con l'Algeria, a bordo di una Panda 4x4 del 1995. Quello che ci emoziona di più è l’aspetto umanitario».



In Primo Piano
Corpo forestale

Incendi, giornata di fuoco: 10 roghi da nord a sud

Le nostre iniziative