Roma, Pistoia e Pesaro verso la A2 resta la data del riavvio: 27 settembre

SASSARI. Si pensa al futuro. E se non proprio al futuro, all’immediato domani della serie A di basket. Con una serie di date che fanno certezza, e dei numeri che ancora non lo sono. La data è quella...

SASSARI. Si pensa al futuro. E se non proprio al futuro, all’immediato domani della serie A di basket. Con una serie di date che fanno certezza, e dei numeri che ancora non lo sono. La data è quella del 27 settembre, indicata per far disputare la prima giornata della serie A 2020-2021. Il numero è il 18, cioé le formazioni iscritte al campionato, ma... il presidente Totti sta lasciando la Roma, Pesaro sta facendo i suoi conti e potrebbe chiedere l’autoretrocessione in A2, e anche Pistoia appare tentata dal voler scendere di uno scalino. Il termine per chiedere di cambiare categoria è quello del 15 giugno, e allora si saprà di più. E dando per ufficiale la promozione d’ufficio di Torino, altre formazioni sperano nel ripescaggio. Altre certezze per il prossimo torneo sono la disputa dei playoff a otto, con finalissima entro il 18 giugno per consentire alla Nazionale disputare (29 giugno- 4 luglio) a Belgrado, in Serbia, il torneo di qualificazione alle Olimpiadi. Ancora, altre date riguardano la Final Eight di Coppa Italia in calendario dall’11 al 14 febbraio, e la Supercoppa Italiana che aprirà la stagione. Si giocherà dal 29 agosto, con tutte le iscritte alla serie A in campo divise inizialmente in 6 gironi, con gare di andata e ritorno. Quarti con le vincenti e le due migliori secondo, poi Final Four.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes