Il Sassuolo è inarrestabile

La squadra di De Zerbi travolge il Napoli e ora è seconda

NAPOLI0

SASSUOLO2

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj (25' st Mario Rui), Ruiz, Bakayoko, Politano (32' st Zielinski), Mertens (25' st Elmas), Lozano (19' st Petagna), Osimhen. (1 Meret, 16 Contini, 2 Malcuit, 19 Maksimovic, 33 Rrahmani, 31 Ghoulam, 4 Demme, 68 Lobotka). All. Gattuso.

SASSUOLO (3-4-3): Consigli, Ayhan, Chiriches (42' st Marlon) , Ferrari, Lopez, Locatelli, Traore (23' st Defrel), Rogerio, Muldur (35' st Kyriakopoulos), Raspadori (42' st Bourabia), Boga (35' st Obiang). (71 Vitale, 56 Pegolo, 63 Turati, 35 Piccinini, 13 Peluso, 28 Steau) All. De Zerbi.

ARBITRO: Mariani di Roma.

RETI: st 13' Locatelli (rig.), 50' Lopez.

NOTE: angoli: 12-3 per il Napoli.Ammoniti: Locatelli, Manolas, Bourabia, Ospina.

NAPOLI

Impresa del Sassuolo che ottiene un grande risultato con una perfetta lettura tattica della gara da parte di De Zerbi. La squadra emiliana, pur priva dei sui attaccanti titolari Berardi, Caputo e Djuricic punta tutto sulla superiorità numerica a centrocampo, Gattuso non rivede il suo 4-2-3-1 e stende così un tappeto rosso agli avversari. L'inferiorità numerica a centrocampo infatti non consente agli azzurri di velocizzare l'azione per sfruttare gli spazi e consentire ai suoi attaccanti di presentarsi davanti a Consigli nelle condizioni ideali per battere a rete. Nel primo tempo Osimhen sfrutta un errore del portiere e tira a colpo sicuro, ma lo stesso Consigli con un rientro prodigioso devia la conclusione. Nella ripresa il tema tattico della gara non cambia. Il risultato, però, muta al 13' a favore degli emiliani per una leggerezza di Di Lorenzo che tocca in area su un piede Raspadori. Locatelli trasforma il calcio di rigore. Il Napoli con Petagna affianco a Osimhen tenta di reagire ma non riesce a trovare le geometrie e i tempi giusti per scardinare la difesa del Sassuolo. Durante il lungo recupero finale, Oshimen viene trattenuto sulla linea dell'area di rigore mentre è lanciato a rete. I giocatori del Napoli protestano a lungo, ma l'arbitro non concede nulla. Sulla ripartenza c'è una splendida azione di Lopez che entra in area e da breve distanza conclude a rete, ottenendo il 2-0 che chiude definitivamente la partita. Il successo lancia il Sassuolo in seconda posizione.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes