Cagliari sconfitto anche in casa del Genoa: 1-0

Nandez disperato a terra: è l'immagine di un Cagliari che non riesce a rialzarsi

La squadra di Di Francesco reagisce dopo l'iniziale gol di Destro ma il pareggio non arriva. Sesto cappaò consecutivo ma  Giulini conferma la fiducia al tecnico

GENOVA: La notte del Cagliari non finisce neanche a Genova. Sesta sconfitta consecutiva, record negativo che la squadra rossoblù non subìva dal 2013. Un 1-0 propiziato dal solito gol immediato, stavolta firmato da Destro. Poi la squadra di Di Francesco ha giocato e costruito parecchie occasioni senza però riuscire a raddrizzare la gara.

Preoccupa anche il fatto che l'attacco non riesce più a segnare da tre partite di fila, Cosa succederà ora? Di certo la posizione del tecnico rossoblù sembrava essere delicata, invece il presidente Giulini si è affrettato subito a sottolineare in tv che Di FRancesco resta saldamente alla guida della squadra.

ione iniziale di Di Francesco schierata con l'albero di Natale: 4-3-2-1: in difesa Zappa, Ceppitelli, Godin e Lykogiannis, a centrocampo Nandez, Marin e Duncan e dietro l'unica punta Simeone ci sono Nainggolan e Joao Pedro.

Al 10' Genoa in vantaggio dopo che i liguri per due volte avevano tentato l'attacco in profondità per mettere in difficoltà la linea difensiva del Cagliari. Lancio rasoterra per Shomurodov, mentre la difesa rossoblù paticcia e Godin finisce a terra, palla per Strootman che finta il tiro e serve Destro che calcia di sinitro e batte Cragno. Al 28' fiammata del Cagliari: Marin si incunea in area di rigore e serve all'indietro per Joao Pedro che calcia di destro trovando Perin pronto alla respinta.

Al 31' su calcio d'angolo Ceppitelli di testa sfiora il bersaglio. Dopo 4 minuti una palla che esce dalla difesa un calcio d'angolo è preda di Nainggolan che prova il colpaccio riuscito nella stagione scorsa contro la Spal alla Sardegna Arena, stavolta il suo destro sibila a lato. Il gioco del Cagliari sale di intensità e al 38' c'è una palla in verticale di Joao Pedro per Simeone che tira prontamente ma ancora una volta c'è uno strepitoso Perin a negare il gol del pareggio agli ospiti.

In avvio di ripresa, all'8', duetto sulla fascia destra fra Zappa e Nandez, il terzino serve di tacco l'uruguaiano che entra in area e al momento del tiro davanti a Perin non riesce a imprimere forza al pallone favorendo l'intervento di Perin. Azione identica 5 minuti dopo con la palla che finisce nuovamente fra le braccia del portiere ligure. Il Cagliari insiste, preme. Al 25' entrano Cerri e Sottil per Simeone e Duncan, ma al 16' i sardi rischiano la capitolazione su un contropiede genoano che Zajc spreca anche grazie a un bel recupero di Ceppitelli.

Poi ritorna la supremazia della squadra di Di Francesco che mette sotto assedio la difesa del Grifone alla ricerca disperata del pareggio. Lasciando lo spazio per un altro contropiede micidiale del Genoa in cui si esalta Cragno che respinge la conclusione a colpo sicuro di Zappacosta, la sfera è preda di Pandev che prova lo scavetto ma il portiere del Cagliari blocca.

Al 90' sardi a un passo dall'1-1 con una bella palla di Joao Pedro per Cerri che solo davanti a Perin calcia sopra la traversa. Sempre Cerri al 93' d test non inquadra la porta. E' l'ultimo sussulto della partita che decreta la nuova sconfitta del Cagliari, finito ormai in una crisi senza fine.

Genoa (3-5-2): Perin, Masiello, Radovanovic, Criscito, Zappacosta, Strootman (17' st Behrami), Badelj, Zajc (32' Melegoni), Czyborra (10' st Onguené), Shomurodov(31' st Pjaca), Destro (17' st Pandev). (22 Marchetti, 32 Paleari,5 Goldaniga, 9 Scamacca, 13 Bani, 18 Ghiglione, 65 Rovella) All.: Ballardini.

Cagliari (4-3-2-1): Cragno, Zappa, Godin, Ceppittelli, Lykogiannis, Nandez, Marin, Duncan (25' st Sottil), Joao Pedro, Nainggolan (40' st Pereiro), Simeone (25' st Cerri). (1 Aresti, 31 Vicario, 3 Tripaldelli, 12 Caligara, 16 Calabresi, 17 Tramoni, 21 Oliva, 30 Pavoletti, 40 Walukiewicz). All.: Di Francesco.

Arbitro: Di Bello di Brindisi

Rete: nel pt, 10' Destro

Note. Angoli:7 a 4 per il Cagliari. Recupero: 0 e 4'. Ammoniti: Destro, Nandez, Zappa per gioco scorretto.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes