La Dinamo sbanca Varese e fa il bis

Per i ragazzi di Demis Cavina il punteggio di 82-92 al termine di un match duro e molto combattuto

La Dinamo fa il bis e compie un passo importante verso la Final Eight di Supercoppa. Dopo il successo interno su Cremona, i ragazzi di Demis Cavina sbancano il parquet della Openjobmetis Varese per 82-92 al termine di un match duro e molto combattuto. Venerdì si torna in campo a Cremona. Varese parte meglio, trascinata da Alessandro Gentile, e dopo 7 minuti ha già segnato 24 punti, contro 17 dei sassaresi. La Dinamo registra il motore soprattutto a livello difensivo, mentre dall’altra parte cambia passo grazie soprattutto a Logan, che firma l’aggancio a quota 26. La Dinamo trova il +5 con Bendzius (34-39) e arriva a metà gara avanti 45-47, con Alessandro Gentile già a quota 21.

Nel terzo quarto la Dinamo prende in mano il match con Clemmons, Battle e Logan, toccando il +9 (58-67) e chiudendo il periodo sul 67-74. Nell’ultimo periodo i ragazzi di Cavina controllano, toccano il +10 (69-79) e mantengono la barra dritta anche dopo il principio di rissa tra Mekowulu e Alessandro Gentile, che costa l’espulsione a entrambi.

Nel finale l’Openjobmetis prova in tutti i modi a rientrare ma la Dinamo chiude i conti con uno sfondamento subito da Treier e tre tiri liberi di Bendzius. Per il Banco sei uomini in doppia cifra e Logan top scorer a quota 21.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes