Il Galatasaray sgambetta una brutta Lazio

galatasaray1lazio0GALATASARAY (4-2-3-1): Muslera; Yedlin, Marcao, Nelsson, Van Aanholt; Kutlu, Antalyali (78′ Emre Kilinc); Morutan (85' Feghouli), Cicaldau (90' Mostafa Mohamed), Kerem (78′ Babel);...

galatasaray1

lazio0

GALATASARAY (4-2-3-1): Muslera; Yedlin, Marcao, Nelsson, Van Aanholt; Kutlu, Antalyali (78′ Emre Kilinc); Morutan (85' Feghouli), Cicaldau (90' Mostafa Mohamed), Kerem (78′ Babel); Dervisoglu (91' Luyindama). All.: Terim.

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Akpa Akpro (55′ Milinkovic), Leiva (83′ Cataldi), Luis Alberto (66′ Basic); Felipe Anderson (66′ Pedro), Immobile (55′ Muriqi), Zaccagni. All.: Sarri.

ARBITRO: Matej (Svn)

RETI: 67 Strakosha (autogol).

INSTANBUL

Parte male l'avventura in Europa League della Lazio di mister Maurizio Sarri. biancocelesti perdono 1-0 in casa del Galatasaray nella prima giornata della fase a gironi: a decidere il match un erroraccio di Strakosha ad infilare la sfera nella propria porta a metà del secondo tempo.

Primo tempo a reti bianche con la Lazio che parte bene con una fuga di Lazzari fermata fallosamente da Muslera fuori area, ma è praticamente una delle poche occasioni per i capitolini. Pericolosi invece i padroni di casa con Morutan che dalla distanza colpisce una traversa clamorosa a Strakosha ormai battuto.

Nella ripresa l'equilibrio è spezzato da una papera clamorosa del portiere bianconceleste: cross da destra deviato da Lazzari, l'estremo difensore albanese non riesce a leggere bene la traiettoria della palla che di fatto si insacca alla sua sinistra per l'1-0 turco. Uno svarione che risulterà decisivo in una partita nella quale la squadra di terim ha concesso poco, stando sempre tutti dietro la linea della palla nella fase di non possesso.

Ci prova la Lazio a reagire, occasionissima soprattutto per Milinkovic-Savic che fallisce una facile occasione a tu per tu col portiere avversario, ma il risultato non cambia più sino al fischio finale.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes