La gioia di capitan JP10: «Questa maglia è la mia seconda pelle»

La rete di Joao Pedro che ha aperto le marcature in Cagliari-Sampdoria

Il brasiliano decisivo con la sua doppietta nella vittoria sulla Samp: a sei gol è dietro Immobile nella classifica dei bomber

CAGLIARI. «Felice, felicissimo. Sento la maglia rossoblù come la mia seconda pelle. E aver segnato due gol contribuendo a questo successo è stato davvero importante».

Joao Pedro è al settimo cielo, Sesto gol stagionale e seconda doppietta in campionato, secondo posto nella classific marcatori dietro Immobile, insomma è il suo momento. «Ma quello che conta – aggiunge lui – è che finalmente sia arrivata la vittoria dopo sette giornate andate a vuoto. Ci tenevamo tutti tantissimo e ci siamo riusciti».

«Questa vittoria l’abbiamo voluta con tutte le forze – dice il capitano rossoblù –. Ci siamo caricati tantissimo in questi 15 giorni. Il lavoro svolto e la rabbia che avevamo tutti per una classifica così brutta nonostante la squadra sia molto competitiva, ci ha portati finalmente al successo».

Da Joao Pedro a Charalampos Lykogiannis, titolare fisso nello scacchiere disegnato a Walter Mazzarri. «Mi trovo benissimo nel ruolo assegnato – dice il greco –. Ora siamo felici per questa vittoria che ci dà tanta fiducia per affrontare con più tranquillità i prossimi impegni».



Dura vedere il Cagliari in ultima posizione in classifica e a digiuno di successi. «Sicuramente il Cagliari non è squadra da ultimo posto in classifica – tiene a precisare Lykogiannis – e contro la Sampdoria volevamo dimostrarlo a tutti i costi. La partita l’abbiamo preparata nel migliore dei modi. Siamo stati bravi a tenere botta sino alla fine del match».

Una vittoria fondamentale. «Di sicuro – conclude Lyko – ci consente di festeggiare ed essere più sereni. Ma è stato bello anche perché l’abbiamo ottenuta davanti ai nostri tifosi a cui abbiamo regalato una grande gioia».


 

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes