La Dinamo brinda alla prima doppietta

Basket, entusiasmo ritrovato in casa biancoblù per le vittorie ottenute dai ragazzi di Cavina e dalle ragazze di Restivo

SASSARI. Festa biancoblù dopo una settimana complicata. Il weekend cestistico ha regalato grandi soddisfazioni alla Dinamo, sia in campo maschile che in campo femminile.

I ragazzi di Demis Cavina hanno ottenuto la prima vittoria esterna stagionale sul campo della Nutribullet Treviso, mettendosi alle spalle in un solo colpo qualche malumore e i postumi della pesante sconfitta rimediata mercoledì a l’Iberostar Tenerife in Champions league. A proposito, anche per dare il giusto peso alle prestazioni e ai risultati, domenica i canarini sono andati a vincere in Liga Acb in casa del Baskonia, una delle squadre più forti d’Europa.


Insomma, con il successo di domenica a Treviso il Banco di Sardegna ha mostrato di avere fatto qualche passo avanti dal punto di vista dell’intensità e della tenuta mentale. La fase offensiva non è ancora al top, ma il tempo gioca a favore di David Logan e compagni, che da oggi saranno di nuovo in palestra per preparare l’impegno interno di domenica contro Brescia.

Torna a sorridere anche la Dinamo Women di Antonello Restivo, che tra un’assenza e l’altra, dopo avere staccato il pass per la regular season di Eurocup, era andata incontro a tre batoste. Due in campionato (-27 all’esordio in casa con Costa Masnaga, -25 a San Martino di Lupari) e una proprio in Eurocup, -19 a Friburgo.

Domenica pomeriggio Cinzia Arioli e compagne hanno rotto il ghiaccio in campionato, travolgendo Empoli sul parquet del PalaSerradimigni e mettendo in mostra in particolare i due gioielli più preziosi: la play Maggie Lucas, che già aveva fatto faville nelle prime gare, e la lunga Jessica Shepard, che ha chiuso con 34 punti e 23 rimbalzi. «Sono molto soddisfatto dell’approccio – ha detto Restivo – era un aspetto che ci era mancato sia contro San Martino sia Friburgo: chiaramente l’approccio così efficace ci ha dato fiducia anche in attacco che secondo me è il nostro punto di forza. Bisogna alzare l’intensità difensiva perché dobbiamo sfruttare le situazioni in soprannumero. Siamo contenti del basket che abbiamo espresso stasera, avevamo voglia di rientrare a casa, dove mancavamo dal 23 settembre con la sfida contro Grengewald».

«Nelle ultime tre partite abbiamo sofferto e volevamo tornare a casa per giocare insieme e divertirci – ha detto Maggie Lucas –. Ci siamo riuscite, abbiamo disputato un’ottima partita: sono molto contenta, stiamo costruendo la nostra chimica che migliora di partita in partita. Sono estremamente felice dell'arrivo di Jessica Shepard, non potevamo sperare in una compagna migliore. Stiamo crescendo insieme e lo dimostra il fatto che siamo sempre tutte coinvolte nel gioco».

Giovedì il prossimo impegno in Eurocup Women, al palazzetto contro la squadra femminile di Tenerife, il Clarinos.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes