Prima Categoria, il Siligo sempre protagonista

SILIGO. Da alcuni anni il Siligo è una delle protagoniste del campionato di prima categoria. In questa stagione ha voluto puntare sui giovani allestendo una squadra che dall’inizio ha dato diverse...

SILIGO. Da alcuni anni il Siligo è una delle protagoniste del campionato di prima categoria. In questa stagione ha voluto puntare sui giovani allestendo una squadra che dall’inizio ha dato diverse soddisfazioni ai propri tifosi. Dopo 13 gare la squadra di mister Luciano Pinna è seconda dietro la corazzata Sennori. Il dirigente Angelo Vargiu fa il punto di questo scorcio del campionato. «Diciamo che a livello della rosa – sottolinea subito – è rimasta pressoché uguale alla scorsa stagione. Un buon 90% è rimasto con noi. Abbiamo inserito dei giovani locali a livello dei fuori quota, in più abbiamo ingaggiato Gabriele Ortu e l’attaccante nigeriano Henry Uwadiae dopo la partenza di Riccardo Faedda».

C’è soddisfazione per la posizione in classifica. «In avvio di stagione – dice Vargiu – il nostro obiettivo era quello di fare un campionato tranquillo, non abbiamo ambizioni di vertice, anche perché non abbiamo gli stessi mezzi di altre squadre con più risorse, ma ci stiamo togliendo delle soddisfazioni, anche grazie al mister Pinna che lavora benissimo con i giovani e li valorizza tantissimo».

Di sicuro si respira aria buona nella zona alta della classifica. «Stare in alto – conclude – aiuta un po tutto. I nostri giocatori giocano con più entusiasmo, si è formato un bel gruppo che ci darà motivo per essere orgogliosi. Poi sognare di raggiungere altri obiettivi non costa nulla, vedremo».

Piero Garau

WsStaticBoxes WsStaticBoxes