Il Costa Smeralda ritrova il marchio Martini

Dopo tanti anni ritorna partner del rally storico dell'isola

SASSARI. La quinta edizione del Rally internazionale storico della Costa Smeralda, organizzato dall’Aci Sassari con il supporto dell’assessorato del turismo della Regione in calendario dall’8 al 10 aprile, avrà quest’anno un partner d’eccezione. Ci sarà infatti il ritorno dello storico logo Martini ad affiancare la manifestazione smeraldina, così come era accaduto dal 1978 al 1994 nelle prime 16 edizioni della corsa, all’epoca organizzata dalla Costa Smeralda Hotel.

Un bel salto di qualità per la gara, un look vintage che dà lustro alla manifestazione. Il presidente dell’Automobile Club Sassari Giulio Pes di San Vittorio ha in programma di allestire a Porto Cervo un plateau di vecchi campioni e una parata di vetture storiche al via della manifestazione, valida quale seconda manche del campionato italiano Rally auto storiche. Lo schema della corsa sarà simile a quello dello scorso anno, e sono attesi al via anche i grandi protagonisti del campionato tricolore.


Da segnalare che la gara nella sua edizione storica ha visto nella sua prima edizione del 2018 la vittoria di Iccolti (con la Porsche 911), poi nel 2019 il più bravo è stato Luise (sulla Fiat Ritmo), nel 2020 a vincere sono stati Lucky-Pons (sulla Lancia DeltaHF Integrale). L’anno scorso, infine, a primeggiare è stato Lombardo su Porsche Carrera.
 

WsStaticBoxes WsStaticBoxes