La Nuova Sardegna

Sport

No alla guerra al PalaSerradimigni gremito per Sassari-Tortona

La Dinamo Sassari al PalaSerradimigni (foto Mauro Chessa)
La Dinamo Sassari al PalaSerradimigni (foto Mauro Chessa)

Cartello "no war" nelle mani di giocatori, dirigenti e tifosi con l'inno di Mameli

13 marzo 2022
1 MINUTI DI LETTURA





SASSARI. Inno di Mameli e un cartello "no war" nelle mani di giocatori, dirigenti e ogni spettatore del PalaSerradimigni dove è cominciata la partita Dinamo-Bertram Derthona, spareggio importante che vale la rampa di lancio verso la miglior griglia playoff possibile. Prima di cominciare giocatori in campo e tifosi sugli spalti hanno voluto portare l'attenzione sulla guerra Ucraina-Russia in corso, per ribadire ancora una volta solidarietà per le vittime e le popolazioni colpite e contrarietà al conflitto.

[[atex:gelocal:la-nuova-sardegna:sport:1.41297670:gele.Finegil.Image2014v1:https://www.lanuovasardegna.it/image/contentid/policy:1.41297670:1654683292/image/image.jpg?f=detail_558&h=720&w=1280&$p$f$h$w=d5eb06a]]

Elezioni regionali 2024
Il voto

Elezioni regionali, i dati sull’affluenza alle 12: 18,4 per cento

Le nostre iniziative