sport

Il Cagliari dice addio anche a Vicario, e Marin fa le valigie

Il portiere Vicario

Il portiere riscattato dall’Empoli che vuole il rumeno. Il pallino del Monza è Joao Pedro, che piace anche al Torino


20 giugno 2022 di Stefano Ambu


CAGLIARI. Arrivederci anche a Vicario. Il comunicato del club ieri pomeriggio ha ufficializzato quello che già si sapeva: l’Empoli ha esercitato il diritto di riscatto. E ora toccherà alla società toscana gestire l’assalto a quello che è considerato uno dei migliori portieri del campionato. Al Cagliari dovrebbe spettare una percentuale sulla rivendita. E quindi la società rossoblu spera che intorno a lui si scateni l’asta. Con lo stesso Empoli rimangono in piedi le trattative per una possibile cessione di Marin.

Per Simeone storia simile a quella di Vicario: l’addio era stato formalizzato solo ieri, ma il riscatto lo hanno deciso già da maggio i gol del Cholito. Ora il Cagliari rimane alla finestra a vedere cosa succede sperando di ricavare il più possibile.

Una squadra che per ora prende forma dai prestiti. Cerri ritorna dal Como dopo 27 presenze e dieci gol in B col Como, Tramoni potrebbe ripartire dal rossoblu dopo 38 presenze, 7 reti e 3 assist nella serie cadetta. Il Brescia non ha esercitato il diritto di riscatto sul corso, ma ora il centrocampista potrebbe essere piazzato sul mercato visto che c’è la Sampdoria molto interessata.

E ancora. Da Genova possibile ritorno a casa di Nicola Murru. Non restano Tripaldelli (obbligo di riscatto della Spal), e Grassi, di nuovo al Parma. Per Baselli nulla di scontato: potrebbe anche rimanere. Tanti i giocatori in vendita, quindi, ma ancora nessuna firma. Il Monza vorrebbe prenderne addirittura quattro: Alessio Cragno, Naithan Nandez, Andrea Carboni e Joao Pedro. Per il portiere però il club di Berlusconi attende anche risposte da Gollini. Il pallino della società brianzola è Joao Pedro: la prossima settimana i club potrebbero trovare un compromesso tra il prezzo fissato dal Cagliari e il budget del Monza. L’italo brasiliano però piace anche al Torino che potrebbe reinserirsi nella trattativa.

Nandez invece è nel mirino della Juventus. I bianconeri aggiungerebbero anche il laterale Di Pardo (ma l’operazione potrebbe concludersi comunque) e l’attaccante Brunori, lo scorso anno al Palermo.

Per il Cagliari obbligatorio rinforzare il reparto offensivo viste le partenze di Joao Pedro, Keita, Pereiro e forse anche Pavoletti. I rossoblu seguono con grande interesse Coda del Lecce e Lapadula del Benevento. Infine, in stallo la trattativa per il passaggio di Bellanova all’Inter, ma i nerazzurri sono in prima fila. Una cosa però è certa: Raoul Bellanova non resterà al Cagliari perché per lui, in serie A, c’è la fila.

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.