La Nuova Sardegna

Sport

Atletica in lutto

Addio a Dick Fosbury, rivoluzionò la tecnica del salto in alto


	Dick Fosbury in azione a Città del Messico
Dick Fosbury in azione a Città del Messico

L’americano vincitore alle Olimpiadi di Città del Messico del 1968 si è spento a 76 anni

14 marzo 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Portland E' morto, all'età di 76 anni, Dick Fosbury, medaglia d'oro alle Olimpiadi del 1968 con il record dei Giochi a 2,24, e uno dei più influenti atleti nella storia dell'atletica leggera che ha rivoluzionato il mondo del salto in alto con la tecnica nota come "back-first", ora nota come Fosbury Flop, adottata da quasi tutti i saltatori in alto soppiantando lo stile "ventrale".

La notizia della sua scomparsa è stata annunciata dal suo agente Ray Schulte con un post su Instagram. "È con il cuore pesante che devo annunciare che l'amico e cliente di lunga data Dick Fosbury è morto pacificamente nel sonno domenica mattina presto dopo una breve recidiva di linfoma", ha scritto Schulte su Instagram.

Fosbury era nato il 6 marzo 1947 ed ha riscritto la storia dell'atletica, inventando il salto Fosbury, quello utilizzato oggi: il suo metodo consiste nello scattare in diagonale verso la barra, curvare e saltare all'indietro sopra la barra, il che gli dava un centro di massa in volo molto più basso rispetto alle tecniche tradizionali.

In Primo Piano
La flotta

Antincendio: «In 15 minuti l’elicottero arriverà ovunque nell'isola»

di Luigi Soriga

Video

Processo Grillo, Corsiglia si difende in aula: «Nessun abuso, con la ragazza un rapporto sessuale»

Le nostre iniziative