La Nuova Sardegna

Sport

Tutto Cagliari
Calcio

Cagliari, corsa a tre per il quarto posto

Cagliari, corsa a tre per il quarto posto

I rossoblù devono vincere a Cosenza e sperare che Sudtirol e Parma non vincano per saltare il preliminare dei play off

16 maggio 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Cagliari La vittoria con il Palermo tiene in corsa il Cagliari sino allo striscione d’arrivo della stagione regolare. Un successo in cui i rossoblù hanno mostrato di essere ancora in crescita e quasi pronti per la seconda fase. Resta da definire in quale posizione la squadra di Ranieri si piazzerà.

Corsa al quarto posto. In lizza ci sono solo tre squadre: il SudTirol che è quarto con 58 punti, seguito da Parma e Cagliari con 57. Le combinazioni possibili sono diverse a cominciare dall’arrivo a pari punti. Opzione possibile se il Sudtirol perdesse in casa del Modena e Cagliari, impegnato a Cosenza, e Parma, in casa contro il Venezia, si fermassero sul pareggio. Se dovesse accadere questa opzione a passare al quarto posto sarebbe proprio il Sudtirol che nella classifica degli scontri diretti ha sei punti, contro i 5 del Parma che finirebbe quinto, e i 3 del Cagliari che sarebbe sesto. Se invece a finire a pari punti fossero solo Sudtirol e Parma (zero punti nell’ultima giornata per lasquadra di Bisoli e per quella di Ranieri e uno per quella di Pecchia) passerebbero ancora gli altoatesini, mentre se a pari punti ci fossero Cagliari e Sudtirol ( un punto e i sardi e zero delle altre due nella giornata conclusiva), il quarto posto andrebbe ai rossoblù per miglior differenza reti.

Le altre ipotesi. Se il Sudtirol vince il quarto posto e suo. Il Cagliari intanto deve cercare di fare tre punti e sperare che il Parma e il Sudtirol non vincano per poter evitare di partire da una posizione sicuramente non comoda.

Gli accoppiamenti. Resta solo un posto a disposizione per la A dopo le promozioni di Frosinone e Genoa. Va ricordato che la terza e la quarta, il Bari e una fra le altre tre in corsa, saltano il turno preliminare al quale invece partecipano le squadre dal quinto all’ottavo posto. Il turno preliminare consiste in una gara secca sul campo della squadra meglio piazzata. La quinta gioca contro l’ottava e la sesta contro la settima.

Se le posizioni dovessero restare invariate, il Cagliari giocherebbe contro il Venezia all’Unipol Domus mentre il Parma affronterebbe il Palermo. Il regolamento prevede che in caso di parità nella partita secca si fanno i supplementari e in caso di ulteriore parità passa la meglio piazzata.

Le vincenti di queste sfide giocherebbero contro il Bari (Cagliari o Venezia) e contro il Sudtirol (Parma o Palermo). Con gare di andata e ritorno. Chi passa il turno andrebbe quindi alla finale che si disputerebbe ugualmente con andata e ritorno. In tutte queste partite , in caso di parità totale fra andata e ritorno niente supplementari ma va avanti la squadra meglio piazzata.

In Primo Piano
La testimonianza

«Sfinito dopo 10 ore di fuoco», Franco Casula a Orotelli racconta la guerra impari dei Forestali

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative