La Nuova Sardegna

Sport

Calcio Serie A

Hatzidiakos al Cagliari fino al 2027

Hatzidiakos al Cagliari fino al 2027

Si trasferisce a titolo definitivo dall’AZ Alkmaar

01 settembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Cagliari Panteleimon Hatzidiakos si trasferisce a titolo definitivo dall’AZ Alkmaar al Cagliari e ha firmato un contratto che lo legherà al Club rossoblù sino al 30 giugno 2027.

Nato a Rodi, il 18 gennaio 1997, da padre greco e mamma olandese, è cresciuto calcisticamente nei Paesi Bassi, dove si è trasferito giovanissimo per giocare tra le fila dell’AZ Alkmaar, di cui diventerà una bandiera. Dopo tutta la trafila nel vivaio fa il suo esordio in prima squadra nel dicembre 2015 in Europa League a Bilbao contro l’Athletic Club (2-2). Segna il suo primo gol il 19 settembre 2017, nella vittoria per 3-2 contro il Maastricht nella Coppa nazionale. Con le sue prestazioni contribuisce ai risultati della squadra: inanella una serie di campionati al vertice, sfiora la conquista del titolo nella stagione 19/20 e gioca le coppe europee, arrivando la scorsa stagione sino alle semifinali di Conference League. Ha appena conquistato la qualificazione alla Conference League 23/24 anche grazie ad una sua rete, quella del pareggio (1-1), segnata lo scorso 24 agosto nella gara di andata dei preliminari contro il Brann, rivelatasi decisiva nel doppio confronto con i norvegesi.

In virtù del doppio passaporto, ha iniziato a giocare nelle selezioni nazionali dell’Olanda per poi scegliere la Grecia: dall’U17 all’U21 sino al debutto con la Nazionale maggiore con cui può vantare già 27 presenze. Difensore centrale, piede preferito il destro, viene impiegato anche a sinistra in una difesa a quattro. Forte in marcatura, bravo nelle chiusure e nella lettura del gioco, grazie ad una buona tecnica di base è abile anche nelle uscite palla al piede e in fase impostazione. In rossoblù porta tutta la sua determinazione e il bagaglio di esperienza accumulata in questi anni anche a livello internazionale.

In Primo Piano
Monta la protesta

Agricoltori e allevatori sardi si mobilitano: il 17 giugno comincia il “mese della collera” contro i danni della siccità

Le nostre iniziative