La Nuova Sardegna

Sport

Sport

All’Unipol Domus di Cagliari grande festa per la finale della Coppa Quartieri

All’Unipol Domus di Cagliari grande festa per la finale della Coppa Quartieri

Il progetto è promosso dalla Fondazione Carlo Enrico Giulini in collaborazione con la Fondazione Sardegna e la Regione

27 novembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Cagliari Lunedì 27 novembre splendida mattinata di sport, rispetto, amicizia e fair play: all’Unipol Domus è andata in scena la Finale della Coppa Quartieri, progetto promosso da Fondazione Carlo Enrico Giulini e Cagliari Calcio – mediante le attività proposte attraverso il manifesto etico BeAsOne -, in collaborazione con USR Sardegna, Sport e Salute, MSP Sardegna, ASD Marabadminton, Fondazione di Sardegna, col supporto di Despar e con il patrocinio della Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Sardegna.

200 atleti e atlete di quattro quartieri di Cagliari (Piazza Giovanni, San Michele-Is Mirrionis, Sant’Elia e Stampace-Marina) e di sei Comuni dell’hinterland – Assemini, Elmas, Maracalagonis, Quartu Sant’Elena, Sestu, Sinnai – si sono affrontati nel badminton, nel calcio, nella pallavolo e nelle  gare di staffetta. La manifestazione, riproposta nel corso del 2023 anche nel periodo autunnale in virtù della partnership con la Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Sardegna e contraddistinta dallo slogan “I Diritti dei Minori per i Diritti di Tutti”, ha coinvolto durante le eliminatorie più di 730 giovani frequentanti le scuole secondarie di primo grado.

Sugli spalti un pubblico numeroso e festante, composto da oltre 2200 persone – un record per la manifestazione – tra dirigenti scolastici, docenti, studenti e famiglie. Presenti all’Unipol Domus il Prefetto di Cagliari Giuseppe De Matteis, il sindaco del capoluogo isolano Paolo Truzzu, l’assessora allo Sport della Città di Cagliari Fioremma Landucci, l’assessore allo Sport del Comune di Assemini Francesco Murtas, l’assessora allo Sport del Comune di Sinnai Barbara Pusceddu, l’assessore alla Pubblica Istruzione di Sinnai Massimo Leoni, la Garante per l’Infanzia e l’adolescenza della Regione Sardegna Carla Puligheddu, il Direttore Generale dell’USR Sardegna Francesco Feliziani, il direttore dell’IPM di Quartucciu Enrico Zucca, la responsabile della Comunità Casa Emmaus e del Centro semiresidenziale BorgoTreMani Suor Silvia Carboni.

A fare gli onori di casa la presidente della Fondazione Carlo Enrico Giulini Ilaria Nardi e il presidente del Cagliari Tommaso Giulini, che ha consegnato il Premio Fair Play. Ospiti speciali dell’evento il mister rossoblù Claudio Ranieri, i giocatori Nicolas Viola e Matteo Prati, la cantante Luna Melis, il musicista e tiktoker Mattia Cerrito e l’immancabile mascotte Pully. Terze classificate – per entrambe le categorie – le squadre di Stampace-Marina, premiate da Claudio Ranieri, Nicolas Viola e Matteo Prati. Secondo posto per Maracalagonis (Categoria Prima Media) e Piazza Giovanni (Seconda-Terza Media), premiate rispettivamente da Paolo Truzzu e Francesco Feliziani. A vincere l’edizione autunnale della Coppa Quartieri 2023 i Comuni di Elmas per la categoria Prima Media e Maracalagonis per la Categoria Seconda-Terza Media. 

Lavoro

Sassari, il Comune assume 72 persone

Le nostre iniziative