La Nuova Sardegna

Sport

sport

Il presidente del Cagliari Giulini: «Ranieri non si tocca»

di Enrico Gaviano
Il presidente del Cagliari Giulini: «Ranieri non si tocca»

Dopo la sconfitta con la Lazio confermata la fiducia al mister: «Andremo avanti a caccia della salvezza»

10 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Cagliari Segnale forte di Tommaso Giulini a fine gara. Ranieri non si tocca. «Siamo tutti delusi dopo questa sconfitta - ha detto il presidente rossoblú - io, i giocatori e l’allenatore, ma andremo avanti a caccia di questa salvezza, che per noi è importantissima. Sia chiaro che l’allenatore Claudio Ranieri resta al suo posto , non solo per domenica prossima e anche se dovessimo perdere resterà anche per l’altra e ancora sino alla fine della stagione».

Il presidente ha parlato a lungo ma in particolare ha sottolineato di avere «la massima fiducia per l’allenatore e per la possibilità di salvezza - ha ribadito - . Contro la Lazio mi ha colpito il fatto che ho visto i giocatori impauriti. Ecco devono avere paura in settimana allenandosi e guardando la classifica dove siamo penultimi. Ma questa paura deve sparire quando scendono in campo per la partita».

In Primo Piano
Politica

Sassari, il primo discorso di Giuseppe Mascia: «È venuto il momento della responsabilità: le priorità sono lavoro e salute»

di Giovanni Bua
Le nostre iniziative