La Nuova Sardegna

Sport

Tutto Cagliari
Calcio

Il Cagliari perde in casa del Monza 1-0

di Enrico Gaviano
Il Cagliari perde in casa del Monza 1-0

Si interrompe la serie positiva dopo quattro risultati utili consecutivi

16 marzo 2024
3 MINUTI DI LETTURA





Monza Si interrompe a Monza la serie positiva del Cagliari dopo 4 risultati utili consecutivi. La squadra di Ranieri è stata sconfitta 1-0. Fatale una magica punizione di Maldini che ha infilato la porta di Scuffet alla fine del primo tempo. Peccato per la squadra rossoblu che non ha demeritato anche se non è riuscito a essere pericoloso n molte occasioni.
E peccato per i tifosi che hanno invaso lo stadio brianzolo, erano presenti in oltre 2400, che hanno incitato la squadra del cuore ma non è bastato. Ranieri conferma la formazione degli ultimi incontri, almeno nel modulo. Al posto degli assenti Mina e Gaetano in campo Wieteska e Shomurodov, per un 4-4-2 che consente al Cagliari un buon avvio di partita. Controllo che consente ai rossoblù di correre pochi pericoli e di ribattere, in particolare, con la buona verve di Augello sulla fascia sinistra e delle iniziative di Shomurodov, che conferma la buona impressione data nella gara contro la Salernitana.
Alla mezz’ora Shomurodov in evidenza con uno scatto che costringe gli avversari al fallo. La punizione di Lapadula sfiora il palo alla sinistra del portiere del Monza. Al 35’ su angolo , ancora Cagliari in avanti con un colpo di testa di Dossena che va fuori. Al 42’ vantaggio del Monza su punizione, errore di Deiola che regala il fallo da circa 25 metri: battuta di Maldini che scavalca Scuffet e si infila in porta .un peccato perché i brianzoli vanno sull’1-0 al loro primo vero tiro in porta della partita. In avvio di ripresa Ranieri prova a dare maggiore aggressività offensiva inserendo Prati e Oristanio per Makoumbou e Jankto, abbastanza in ombra nella prima frazione.
Palla buona per Deiola al 63’, il suo tiro viene deviato e finisce fuori di un soffio,. Al 67’ tocca al Monza: colpo di testa di Colpani Parato a terra da Scuffet. Subito dopo Lapadula segna ma viene pescato in fuorigioco. Il Cagliari prova con tutte le forze a recuperare ma sbaglia molto in fase di impostazione, comunque al 78’ Oristanio corsa in area con Lapadula che colpisce di testa ma spedisce sul fondo. Al 93’ Colombo si invola sulla sinistra poi tira in porta e trova Scuffet pronto a deviare in angolo.

MONZA (4-2-3-1): Di Gregorio; Birindelli (75’ Caldirola), Izzo, Mari, A. Carboni; Pessina, Bondo; Colpani (75’ V. Carboni), Maldini (63’ Zerbin), Motta (62’ Gagliardini); Djuric (82’ Colombo). A disposizione: Donati, Machin, Akpa, Pereira, Sorrentino, Gori, Kiriakopoulos, Ciurria. All. Palladino.
CAGLIARI (4-4-2): Scuffet; Zappa, Wieteska, Dossena, Augello (84’ Azzi); Nandez, Makoumbou (46’ Prati), Deiola (88’ Viola), Jankto (46’ Oristanio), Shomurodov (84’ Mutandwa), Lapadula. A disposizione: Radunovic, Aresti, Hatzidiakos, Sulemana, Obert, Di Pardo. All. Ranieri.
ARBITRO: Marcenaro di Genova.
RETE: 41’ Maldini.

In Primo Piano
L’intervista

L’assessore regionale Franco Cuccureddu: «Possiamo vivere di turismo e senza abbassare i prezzi, inutile puntare solo su presenze e grossi numeri»

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative