La Nuova Sardegna

Sport

La conferenza stampa

Claudio Ranieri spinge il Cagliari: «Verona forte, ma dobbiamo vincere»

di Enrico Gaviano
Claudio Ranieri spinge il Cagliari: «Verona forte, ma dobbiamo vincere»

Il tecnico presenta la sfida di Pasquetta: «In campo con tutti i nazionali. Grazie ai tifosi che riempiranno ancora lo stadio»

30 marzo 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Cagliari Non sarà una partita decisiva ma per il Cagliari praticamente fondamentale. Lo sottolinea a chiare lettere Claudio Ranieri nella conferenza stampa di presentazione della partita di lunedì contro il Verona. «Dopo quella di Pasquetta ci saranno altre otto partite, con una serie di scontri con formazioni di alta classifica. Dunque vincere sarebbe importante poter prendere i tre punti».

Il Verona non sarà un cliente facile. «Sicuramente sono meglio rispetto alla gara dell’andata dove pure avevamo perso. In ogni caso parliamo di una squadra fisica e che punta subito ad attaccare. Dovremo fare una grande partita insomma per riuscire a vincere». Il Cagliari recupera , grazie alla sosta, alcuni giocatori assenti nell’ultima partita di Monza. «I nazionali sono rientrati tutti in buone condizioni. E anche Gaetano, Luvumbo e Oristanio possono darci una buona mano anche se non sono al massimo».

Discorso a parte per Mina. «Oggi si è allenato con il gruppo - dice Ranieri - ma l’ho dovuto fermare io per non correre rischi. Abbiamo ancora due giorni di tempo per decidere». Intanto lo stadio registra il tutto esaurito. «Siamo veramente contenti che la gente ci appoggi e ci segua. Non posso che ripetere che solo con la spinta dei nostri tifosi si possa raggiungere il traguardo della salvezza».

In Primo Piano
Elezioni comunali 

Ad Alghero prove in corso di campo larghissimo, ma i pentastellati frenano

Le nostre iniziative