La Nuova Sardegna

Sport

Basket

Dinamo, figuraccia contro Varese

di Antonello Palmas

	<strong>Stephane Gombauld</strong>, 31 punti
Stephane Gombauld, 31 punti

Lega A. I sassaresi sfoderano una prova difensiva terribile e perdono in casa 88-112 contro una formazione che lotta per la salvezza. Si salva Gombauld (31 punti) con Kruslin

21 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari La Dinamo incassa una sconfitta bruciante (88-112) nella gara giocata al PalaSerradimigni contro Varese, terzultimo impegno della regular season della Lega A di basket. Sassari è apparsa decisamente senza motivazioni, avendo già raggiunto matematicamente la salvezza con la sconfitta di Pesaro con Tortona nell’anticipo di sabato e avendo poche chance di riagguantare i playoff, ora definitivamente tramontate.

L’avvio illude con Stephane Gombauld in doppia cifra dopo nemmeno 3’ (terminerà con 31 punti, unico a salvarsi tra i biancoblù con Filip Kruslin). Dopo il 15-7, la squadra di Nenad Markovic sparisce e Varese chiude il primo quarto sopra per 25-35. Secondo quarto terribile, i lombardi accelerano sino al -27 (37-64, 41-64 al riposo). Nella ripresa si intravede qualcosa di meglio, Sassari risale sino al-17 (59-76) provando a ragionare in fase offensiva, ma la difesa continua a subire (69-91 al 30’, 80-107 al 26’). Termina tra i fischi.

In Primo Piano
Il dossier

Top 1000, un’isola che si batte e cresce nonostante tutto

di Giovanni Bua
Le nostre iniziative