La Nuova Sardegna

Sport

Tutto Cagliari
Calcio

Il Cagliari è salvo, la gioia di Claudio Ranieri: «Grazie alla squadra e ai tifosi»

di Enrico Gaviano

	Tommaso Giulini con Claudio Ranieri
Tommaso Giulini con Claudio Ranieri

Il presidente Tommaso Giulini dedica il risultato a Gigi Riva

19 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Reggion Emilia Claudio Ranieri raggiante in sala stampa al termine della partita che ha sancito la permanenza del Cagliari in serie A. Il tecnico si concede anche un riferimento statistico. «33 anni fa il Cagliari ottenne la salvezza a Bologna, giusto il 19 maggio. E oggi, 19 maggio, la storia si è ripetuta. Evidentemente l’Emilia porta bene a me e al Cagliari».
C’è poco spazio per parlare della partita mentre invece c’è molto da dire sugli effetti di questo 2-0 in casa del Sassuolo. «Mi sembra che la squadra non abbia mai mollato, e a chi diceva che a Milano aveva visto una squadra stanca, ecco la risposta con questo caldo abbiamo giocato 90 minuti ad alto ritmo, dimostrando che i ragazzi sono ancora in gran forma».
Un trionfo che porta la firma di Ranieri. Il tecnico un po’ cerca di svicolare. «Per me il Cagliari viene prima di tutto. E sono davvero felice di aver portato la squadra a mantenere la serie A. Ma il merito, credetemi, è di tutti. A cominciare da quelli che lavorano nel centro tecnico di Assemini. I giocatori sono stati meravigliosi. Ma più di tutto credo che sia giusto parlare dei tifosi che non ci hanno mai abbandonato e oggi è stato fantastico dare a tutti questa grande soddisfazione».
E ora la domanda che tutti vogliono fargli: resterà a Cagliari? «Lasciatemi godere questo splendido momento, parleremo di questo prossimamente. Intanto il mio bilancio a Cagliari è fantastico, visto che ho ottenuto tre promozioni e due salvezze».
Festeggia anche il presidente Tommaso Giulini che intanto dedica la salvezza a Riva. «Giusto dedicargli questa importante impresa. Gigi è stato sempre accanto a noi quando era in vita e lo è ancora di più ora».
Il pensiero del numero 1 del Cagliari vola al suo allenatore. «Il merito principale va a Claudio Ranieri che ha saputo tirare fuori tutto dal gruppo . Un risultato meraviglioso per il Cagliari e per la Sardegna. Ringrazio i tifosi che ci sono stati vicini sempre».
Il futuro per ora è da disegnare, con una certezza. «Il ds Nereo Bonato resterà ancora con noi».

In Primo Piano
Il racconto

Fiamme tra Riola Sardo e San Vero Milis: a fuoco terreni da pascolo e macchia mediterranea

di Enrico Carta

Energia

Impianti fotovoltaici in Sardegna: varata la norma che stabilisce i limiti nelle installazioni per i prossimi 18 mesi

Le nostre iniziative