tempo-libero

Arte e creatività militante in Sardegna

Oggi al “Filtro 44” una mostra contro le basi militari nell’isola


25 maggio 2022


SASSARI. Da oggi e fino al 22 aprile nel centro Filtro 44 in via Fermi 44 a Sassari “Disarmante”. Si può concepire una mostra come una manifestazione? Per gli organizzatori la risposta è sì. «E' una mostra dove manifestiamo, con creatività, quello che del mondo vediamo, quello che non vogliamo, perché è in questo quello che noi siamo. Liberi, sempre».

All’esposizione partecipano: Az.Namusn.Art, Riccardo Camboni, Marcello Dongu, Enea AC, Erik Chevalier, Filtro44, Massimiliano Mazzotta, Elena Muresu, Pastorello, Fabio Petretto, Teresa Pintus, Paola Rizzu, Manuela Ruiu, Marco Sanna, Antonio Sini, Giovanni Soletta, Fabian Volti.

L’inaugurazione è prevista per oggi alle 18,30 con una giornata informativa del collettivo “S'idea libera - Comitato studentesco contro l’occupazione militare della Sardegna”. Martedì 22 alle 20 – sempre al Filtro 44 – proiezione del documentario “No Trident Juncture”, di Massimiliano Mazzotta. Venerdì 25 alle 18,30 “Strategie di lotta no basi né qui né altrove - The depleted island”.

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.