Concerti d’organo al Sacro Cuore e in cattedrale

La XXI edizione della Rassegna Internazionale Organistica domani (venerdì 25 giugno) torna a Sassari, nella basilica del Sacro Cuore, a partire dalle 20,30, con i giovani organisti sardi Domenico...

La XXI edizione della Rassegna Internazionale Organistica domani (venerdì 25 giugno) torna a Sassari, nella basilica del Sacro Cuore, a partire dalle 20,30, con i giovani organisti sardi Domenico Lavena e Benedetta Porcedda, della classe di organo del maestro Angelo Castaldo al Conservatorio di Cagliari, insieme a Leandro Cossu e Stefano Melis, della classe di organo del maestro Davide Mariano al Conservatorio di Sassari.

Domenico Lavena eseguirà Preludio e fuga in mi minore (kleine) di Bruhns, Offertoire sur les grands jeux pour la fête de Pâques di Dandrieu, Preludio e fuga in do minore BWV 546 e “Schmucke Dich, O Liebe Seele” BWV 654 di Johann Sebastian Bach; Benedetta Porcedda Prélude et fugue sur B.A.C.H. di Lizst; Leandro Cossu Toccata e fuga in re minore Dorica BWV 538 di Johann Sebastian Bach; Stefano Melis Terzo corale di Franck.

Sabato 26 giugno la Rassegna Organistica comprenderà un appuntamento doppio, seppure a distanza. Ad Alghero, nel duomo di Santa Maria, dalle 21, Domenico Lavena eseguirà la Sonata n.3 in La maggiore op. 65 di Mendelssohn, Pastorale di Franck e Cantilène Pastorale di Guilmant, mentre Benedetta Porcedda proporrà Prélude et fugue sur B.A.C.H. di Liszt e Phantasie und Fuge c-Moll op. 29 di Reger. . Il secondo evento musicale della giornata si terrà invece nella Penisola, in particolare a Como, nel Santuario del Sacro Cuore Opera Don Guanella. Chiara Imbasciati al flauto e Giulio Gelsomino all’organo saranno protagonisti di un concerto con un articolato programma: tra i brani Sonata V per flauto e basso continuo di Benedetto Marcello, Cantabile in Si maggiore, dai Trois Pieces di Franck e Partita in la minore per flauto di Johann Sebastian Bach.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes