La Nuova Sardegna

N+
CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
Sei già registrato / abbonato? ACCEDI
Exmà

Da Lizzani a De Seta, da Rosi ai Taviani: quando il grande cinema scoprì la Sardegna

di Fabio Canessa
Da Lizzani a De Seta, da Rosi ai Taviani: quando il grande cinema scoprì la Sardegna

A Cagliari è in corso la mostra “Cinemanifesti” sui film girati nell’isola tra gli anni Sessanta e Settanta

12 gennaio 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Da “Banditi a Orgosolo” di Vittorio De Seta a “Padre padrone” di Paolo e Vittorio Taviani. Nel mezzo altri sei lungometraggi, girati sempre tra gli anni Sessanta e Settanta quando la Sardegna, dopo precedenti casi isolati, entrò a far parte stabilmente della mappa cinematografica nazionale e non solo: “Una questione d’onore” di Luigi Zampa, “Sequestro di persona” di Gianfranco Mingozzi,...

In Primo Piano
Criminalità

Nuoro, 45 chili di marjuana e 74mila euro in contanti: arresto della polizia in città

di Alessandro Mele
Le nostre iniziative