La Nuova Sardegna

La storia su Rai 1

Ugo Bressanello, manager che in Sardegna accoglie bimbi e madri in difficoltà

Ugo Bressanello, manager che in Sardegna accoglie bimbi e madri in difficoltà

Il racconto nel programma “Da noi a ruota libera” in onda su Rai 1

19 marzo 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Nella nuova puntata di “Da noi a ruota libera” su Rai, la storia di Ugo Bressanello, manager romano che nel 2004 ha lasciato un importante posto manageriale e ha creato in Sardegna una grande realtà social, una fondazione onlus che accoglie e assiste bambini, ragazzi e mamme in situazione di gravi difficoltà.

“Nel mio lavoro precedente ho avuto molte soddisfazioni, che non rinnego affatto” ha raccontato l’imprenditore sociale a Francesca Fialdini. “Mi auguro che ci siano sempre di più famiglie in cui l’adozione fa parte del quotidiano di ognuno di noi. In Italia sono attualmente 30 mila i minori che vivono fuori casa. A quel punto ho deciso di prendermi un anno sabbatico e in quell’anno con mia moglie Petra abbiamo iniziato a girare, cercando di capire chi le cose le faceva bene, di imparare, per poi aprire a nostra volta delle comunità, che sono innanzitutto una casa".

" Si tratta _ ha proseguito Bressanello _ di minori per lo più abbandonati dalla famiglia per problemi di incuria o vittime di maltrattamenti. Negli anni abbiamo accolto circa 300 ragazzi. Abbiamo poi cominciato a lavorare sulla prevenzione all’allontanamento e in particolare nel periodo della pandemia abbiamo cominciato a dare una mano anche ai bisogni di carattere primario, alimentari”.

“Oggi sono circa 6000 i ragazzi che ospitiamo”, ha quindi concluso sorridendo Bressanello, a cui nel febbraio 2023 è stata conferita dal Presidente Sergio Mattarella l’onorificenza di Ufficiale della Repubblica Italiana.

In Primo Piano
L’isola a secco

Dramma siccità, a Budoni «caccia alle streghe» verso chi usa l'acqua

di Paolo Ardovino
Le nostre iniziative