La Nuova Sardegna

Dal 10 al 12 maggio

Spettacoli, sagre e Monumenti Aperti in 14 comuni: tutti gli appuntamenti del week end

di Fabio Canessa

	Ad Arzachena la tomba di giganti di Su Monte 'e S'Abe
Ad Arzachena la tomba di giganti di Su Monte 'e S'Abe

A Sassari la Cavalcata e presentazioni di poesie e di romanzi, ancora libri a Sennori, mostra fotografica a Olbia, teatro a Carbonia, musica a Berchidda e a Desulo

10 maggio 2024
3 MINUTI DI LETTURA





VENERDI’ 10 – Al Teatro Centrale di Carbonia, alle 21, il nuovo spettacolo di Ascanio Celestini dal titolo “Rumba. L’asino e il bue del presepe di San Francesco nel parcheggio del supermercato” ispirato alla vita e alle opere del santo di Assisi. – Il centro culturale di socializzazione Borderline a Sassari ospita, alle 19, la presentazione del libro “L’ultima terra. Una storia palestinese” di Ramzy Baroud. Durante la serata spazio di aggiornamento anche sulla situazione attuale a Gaza e nel resto della Palestina. – Nell’ambito del festival letterario Ligghjendi a Santa Teresa, alle 19.30 nella biblioteca comunale, Vindice Lecis presenta il suo nuovo libro intitolato “L’Alternos. Il romanzo della Sarda Rivoluzione”. – A Sassari, alle 21 allo Spazio Bunker, per la rassegna di Meridiano Zero Teatri in via d’estinzione “Crepa poeta”, reading di poesie condotto da Sergio Garau e Stefano Enea Virgilio Raspini. Il sabato alle 21 ci sarà la finale del torneo di Poetry Slam del Caats. – La biblioteca comunale di Sennori ospita, alle 19, la presentazione del nuovo libro di Massimo Onofri “Per una storiografia della vita”. – Alle 18 al Teatro Astra di Sassari proiezione del documentario “Domus de Janas” scritto e diretto da Myriam Raccah. Una co-produzione italo-belga che s’immerge nella magia arcaica e nelle leggende dimenticate della Sardegna rurale, proponendo una reinterpretazione contemporanea. – Al Politecnico Argonauti a Olbia, alle 18.30, incontro dedicato a Carleton E. Watkins, pioniere americano della fotografia di cui parlerà Marco Loi.

SABATO 11 – A Olbia la sagra delle cozze, dalle 18, nel Parco Fausto Noce che alle 22 ospiterà il concerto di Raf con il suo Self Control 40th. Nella serata di domenica il cantautore si esibirà a Viddalba in piazza Aldo Moro. – A Desulo, alle 21.30, lo spettacolo musicale “Raighinas e Innestos” con protagonista Elio insieme ai Tenores di Neoneli e agli Istentales. – Sul palco del teatro Santa Croce di piazza del Popolo a Berchidda, alle 21, lo spettacolo “Sketches of Islands” con i musicisti Rino Cirinnà, Seby Burgio, Francesco Puglisi e Francesco De Rubeis. – Al teatro Comunale di Sassari, alle 20.30, nuovo appuntamento della stagione sinfonica del De Carolis. A dirigere l’Orchestra dell’Ente Umberto Benedetti Michelangeli, impegnato in un programma dedicato a Mozart e Beethoven. Sul palco anche la pianista Leonor Armellini. – Alle 18, al Civico museo archeologico alle Clarisse di Ozieri, la conferenza “La moda nel medioevo sardo” con interventi degli esperti Nicoletta Usai e Valerio Deidda. Durante la serata saranno presenti alcuni figuranti del Gruppo storico medievale di Ardara. – In Piazza d’Italia, dalle 18, tanti artisti, tra i più rappresentativi del panorama musicale e dello spettacolo isolano, riuniti sul palco per “Sassari in Festa”. Conduce Giuliano Marongiu.

DOMENICA 12 – Nel weekend di Monumenti Aperti protagonisti 14 comuni sparsi in tutta l’isola Aritzo, Carbonia, Decimoputzu, Dorgali, Iglesias, Lunamatrona, Sanluri, Oristano, San Sperate, Sestu, Villacidro, Villaputzu, Arzachena ed Escalaplano. Non solo monumenti, ma anche tanti itinerari e iniziative locali che arricchiranno i percorsi di visita a paesi e città. – È il giorno della Cavalcata Sarda a Sassari. Dalla mattina la sfilata per riscoprire suoni, colori, musica, gioielli, costumi della tradizione.

In Primo Piano
Il focus

Top 1000: aziende più forti, il personale la vera ricchezza

di Serena Lullia
Le nostre iniziative