La Nuova Sardegna

La Nuova @ Scuola
La Nuova @ Scuola

Chi elabora il dolore: ecco il vero vincitore

di Laura Barmina*
Chi elabora il dolore: ecco il vero vincitore

Luca Locci all’Istituto tecnico di Bono ha parlato della sua terribile esperienza di bambino sequestrato

08 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Si può rinascere dopo un trauma o un evento doloroso che per lungo tempo ci colpisce in modo violento? Alcuni uomini dopo eventi dolorosi soccombono inesorabilmente vittime della malvagità degli altri, alcuni invece no; altre persone rinascono più forti e vincenti di prima.

Alcune anime nella sconfitta e nel dolore trovano la linfa vitale per andare oltre e uscirne vincenti.

È questo quello che noi studenti del professionale di Bono abbiamo capito e l’abbiamo appreso in un incontro; incontri spesso organizzati dalla scuola, eventi che noi alunni gradiamo soprattutto per stare tra di noi disinteressandoci del resto.

Invece l’incontro con un signore che parlava del suo sequestro, avvenuto quando era ancora un bambino, ci ha catturato e interessato. Siamo tornati indietro ad un tempo in cui in Sardegna si faceva “cassa” con le vite altrui. La merce che veniva, venduta, tradita e barattata erano persone in carne ed ossa. Alcuni tornavano a casa segnati nell'anima e nel corpo per sempre, ma altri non avevano tale fortuna. La vita dopo la prigionia era tutta da ricostruire e non sempre percorsi di vita e interi patrimoni economici riuscivano a risollevarsi e salvarsi. Luca Locci è arrivato nella nostra scuola a presentare un suo libro: «Il Sequestro di un bambino».

È arrivato in punta di piedi; un signore educato, gentile e pacato ed ha iniziato a parlare del suo sequestro e noi studenti piano piano ci siamo ammutoliti: in rigoroso silenzio abbiamo ascoltato un pezzo di vita umana venduta e barattata.

Dall’incontro abbiamo capito che le persone che vincono nella vita non hanno lustrini o più followers ma sono persone reali che con sofferenza elaborano il dolore, che in maniera inevitabile la vita ci presenta ma alla fine tutti possono salvarsi !

Ed è questa la vera vittoria contro il male.

Laura studia all’Istituto Professionale di Bono


 

Elezioni regionali 2024
Il voto

Elezioni regionali, i dati sull’affluenza alle 12: 18,4 per cento

Le nostre iniziative