La Nuova Sardegna

Alghero

Fertilia festeggia i primi 80 anni

Fertilia festeggia i primi 80 anni

L’8 marzo del 1936 iniziò l’avventura della “città di fondazione”: in soli 40 giorni venne inaugurata la scuola elementare

08 marzo 2016
2 MINUTI DI LETTURA





ALGHERO. Entrano nel vivo i festeggiamenti per i primi ottant’anni di Fertilia. Fu proprio l'8 marzo del 1936 che si diede vita alla città di fondazione di Fertilia e in quell’occasione venne inaugurato il primo edificio realizzato a tempo di record (soli 40 giorni) ossia la scuola elementare di piazza Venezia Giulia. Per l'occasione il comitato di Quartiere ha organizzato una cerimonia di commemorazione presso l’istituto scolastico alle 10,30 alla presenza del sindaco e dei rappresentanti di enti e associazioni nel corso della quale verrà installata una targa di ricordo. A questo primo evento ne seguiranno altri nel corso dell’anno con momenti di approfondimento storico. Il comitato di quartiere si avvarrà inoltre della collaborazione di insegnanti e alunni della scuola che si occuperanno di realizzare un musical a giugno, e un importante progetto didattico di ricerca della memoria storica attraverso interviste con i primi studenti della scuola e gli anziani di Fertilia. Questo progetto verrà esposto a maggio durante l’iniziativa Monumenti Aperti. La scuola ha sempre avuto un ruolo centrale per la comunità, infatti, oltre ad essere il primo edificio costruito a Fertilia, per molti anni rimase anche l'unico fino all'arrivo degli esuli da Istria e Dalmazia. I cittadini di Fertilia ricordano il ruolo fondamentale di prima accoglienza, e successivamente quello di scuola primaria e asilo. Furono i primi studenti della scuola a piantare gran parte degli alberi presenti nelle piazze di Fertilia.

Sergio Ortu

Elezioni regionali 2024
La polemica

Alessandra Todde a Christian Solinas: «Sospenda le 200 delibere inopportunamente adottate all’oscuro dei cittadini sardi»

Le nostre iniziative