Tutti i “gioielli” algheresi sono in mostra a Sabadell

ALGHERO. In questi giorni Alghero offre il meglio di sé a Sabadell. Il comune catalano di 208mila abitanti ospita da avantieri “L’Alguer t’enamorerà”. Inaugurata martedì, si tratta di una mostra...

ALGHERO. In questi giorni Alghero offre il meglio di sé a Sabadell. Il comune catalano di 208mila abitanti ospita da avantieri “L’Alguer t’enamorerà”.

Inaugurata martedì, si tratta di una mostra fotografica inserita nell’ambito di “De la Franja a l’Alguer”, iniziativa culturale di promozione delle enclave catalane. La mostra, suddivisa in due parti, apre con “L’Alguer t’enamorerà”,  contributo fotografico di Joan Mayoral, fotografo catalano e grande estimatore di Alghero, che visita regolarmente sin dagli inizi deli anni Ottanta. Saranno esposti gli scatti più significativi di Mayoral, che ritraggono scorci inconsueti e caratteristici del nostro territorio e della nostra città.

Il progetto vuole contribuire alla promozione della “Barceloneta di Sardegna” da parte di  Mayoral. L’evento è organizzato dall’Omnium Sabadell con la collaborazione della Fondazione Sabadell cultura. La seconda parte della mostra fotografica vede esposte numerose stampe fotografiche di Jesùs Moncada, con il titolo Mequinensa.

 Le giornate culturali si concluderanno sabato prossimo con il concerto del cantautore algherese Angelo Maresca. Il confronto promosso a Sabadell sarà arricchito da conferenze e giornate di studio che avranno lo scopo di indagare sullo stato della lingua e della cultura nelle due regioni della Franja e di Alghero, impegnate in azioni culturali che puntano a tenere quanto mai vivo l’utilizzo quotidiano della lingua catalana e della variante algherese. (g.m.s.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes