«I baristi non siano lasciati soli, più controlli»

ALGHERO. Maggiori controlli su eventuali assembramenti fuori dai locali come bar e pizzerie o ristoranti che garantiscono l'asporto. Su questo punto concorda anche il coordinatore Fipe ( Federazione...

ALGHERO. Maggiori controlli su eventuali assembramenti fuori dai locali come bar e pizzerie o ristoranti che garantiscono l'asporto. Su questo punto concorda anche il coordinatore Fipe ( Federazione Italiana Pubblici Esercizi ) Confcommercio Nord Sardegna, Alessandro Pesapane, il quale, «accogliendo con apprezzamento l'invito da parte del sindaco Conoci a tutta la cittadinanza ad una maggiore attenzione e responsabilità» , evidenzia come i pubblici esercizi «siano spesso additati come responsabili di una problematica, continuamente segnalata dall'opinione pubblica: quella dello stazionamento dei clienti nei paraggi dell'esercizio dopo l’acquisto».

La Fipe, quindi, invita a una sorveglianza da parte delle istituzioni preposte, le uniche competenti. «Ci auguriamo – conclude Alessandro Pesapane – che i controlli siano equamente distribuiti tra tutte le fasce della popolazione e che gli operatori non siano lasciati soli a gestire problematiche e situazioni che non hanno né la capacità né l'autorità di risolvere, non essendo pubblici ufficiali autorizzati ad intervenire sulla pubblica via, diventando bersaglio facile solo per il fatto di avere un'insegna appesa fuori dalla porta». (n.n.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes