Carles Puigdemont ospite d’onore all’AdiFolk

Da venerdì a domenica il grande festival che celebra attraverso l’arte l’amicizia con la Catalogna

ALGHERO. Ci saranno anche la presidente del parlamento catalano Laura Borràs e la ministra degli esteri della Generalitat de Catalunya Victoria Alsina tra gli ospiti della 37^ edizione dell'AdiFolk che si svolgerà ad Alghero da venerdì a domenica prossimi. Non solo, ma a sorpresa, sarà presente anche l'ex presidente della Generalitat de Catalunya Carles Puigdemont, attualmente europarlamentare, in esilio.

Puigdemont che, al momento, non può rientrare in Spagna, è da sempre un fermo sostenitore dell'indipendentismo catalano. E' stato lo stesso Carles Puigdemont a confermare la presenza per venerdi e sabato prossimi, con un comunicato stampa dove annuncia anche la sua presenza alla Corona de Logu, assemblea degli amministratori locali indipendentisti sardi, che si terrà domenica ad Oristano. Dunque, non solo folk, ma un momento dove si ritroveranno le più importanti autorità politiche catalane.

Saranno tre giorni di grande spettacolo con oltre mille persone tra figuranti e accompagnatori in rappresentanza di oltre quaranta gruppi folkloristici in arrivo dalla Catalogna, tra musicisti, gruppi di ballo, corali, Bastoners, Gitanes, Diables, Capogrossos, Sarnanistes, Gigants. Una vera e propria invazione come nella più autentica delle tradizioni catalane, con mostre, concerti, spettacoli, la rappresentanza della cultura popolare algherese e sarda, con le nostre corali del canto algherese, i gruppi folkloristici della tradizione sarda. Alghero e la Riviera del Corallo aprono così la strada alla Sardegna per promuovere ulteriormente e fortificare rapporti tra l'isola e la Catalogna. Venerdì si terrà la cerimonia di inaugurazione del grande evento catalano con una cerimonia al teatro civico “Ballero”.(n.n.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes