La Nuova Sardegna

Alghero

Lavoro

Alghero, sale la tensione alla Nobento: sit in della Cgil, no alla cassa integrazione “al buio”

di Dario Budroni

	Il sit in alla Nobento<em> (foto Roberto Gabrielli)</em>
Il sit in alla Nobento (foto Roberto Gabrielli)

Questa mattina, 11 settembre, il sindacato ha montato due gazebo per presidiare lo stabilimento dove è stato annunciato il ricorso agli ammortizzatori sociali

11 settembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Alghero È il giorno del presidio organizzato davanti ai cancelli della Nobento. Questa mattina, 11 settembre, la Cgil ha montato due gazebo e sventolato le sue bandiere dopo settimane di tensione e preoccupazione. E questo all'indomani della richiesta, da parte dell'azienda, della cassa integrazione per i suoi dipendenti. Diverse le richieste del sindacato: reintegrare il delegato Fiom licenziato, conoscere le reali ragioni della richiesta di cassa integrazione, fare chiarezza sulla reale situazione aziendale e il ripristino delle corrette relazioni industriali.

In Primo Piano
L’emergenza

Ortopedie chiuse: tutti i pazienti si riversano nei pronto soccorso di Sassari e Cagliari

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative