La Nuova Sardegna

Cagliari

Nicoletta Rosas, serata in passerella per sorridere alla vita

Nicoletta Rosas, serata in passerella per sorridere alla vita

A Monserrato le creazioni della «stilista non stilista» che reinventa gli oggetti e i capi dismessi

30 maggio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





MONSERRATO. Donne di tutte le età e di tutte le taglie in passerella per far capire che la vita va presa con un sorriso. Si intitola “SfilataNonSfilata” la serata che la “stilista” Nicoletta Rosas organizza per domenica dalle 19.30 nella sede del circolo culturale Baladi Arci, in via Argentina a Monserrato.

Ventiquattro persone, tra modelle e modelli, sfileranno con indosso le originalissime creazioni della “stilista non stilista”, come ama definirsi Nicoletta Rosas, capace col suo estro di far rivivere capi e accessori che altrimenti finirebbero nella spazzatura. Davanti agli occhi degli spettatori appariranno, reinventate, vecchie scarpe o borse che con colori e applicazioni intriganti, diventano accessori da sfoggiare con simpatia.

Ci saranno anche le magliette dipinte con frasi ad effetto (ma non banali) e il defilé in cui si sfilerà con indosso la maschera in cartapesta di un animale. Un modo per riflettere sulla distruzione della natura da parte dell’uomo e capire che bisogna dire basta.

«Non sono una stilista, semplicemente decoro - dice Nicoletta Rosas - Mi sono inventata questa serata perché c’è bisogno di tornare a ridere, a meravigliarsi e a emozionarsi». (Sabrina Zedda)

Turismo

L'assessore Franco Cuccureddu: la Sardegna vendiamola cara e diciamo grazie a chi spende 100 euro per una pizza

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative