Scandalo Igea, indagati politici e sindacalisti

L'occupazione delle miniere da parte delle lavoratrici prima che scoppiasse lo scandalo giudiziario

Mentre Zurru, Tuveri e Daniela Tidu hanno fatto scena muta davanti al magistrato, procede l'inchiesta per vari reati tra cui voto di scambio, peculato, truffa che sarebbero stati commessi a vario titolo dal oltre sessanta persone nel corso degli anni attorno alle attività della società in house della Regione che si occupa della gestione delle miniere

WsStaticBoxes WsStaticBoxes