Cagliari, ruba merce per 500 euro e minaccia vigilante con taglierino

Un 33enne è stato arrestato dagli agenti della squadra volante intervenuti su richiesta degli addetto del centro commerciale

CAGLIARI. Ha rubato lamette da barba, parmigiano e zafferano al supermercato, ed una volta scoperto ha minacciato vigilantes e responsabile del supermercato con un taglierino, lanciando contro di loro le buste della spesa, tentando di fuggire, ma è stato bloccato. Gli agenti della Squadra volante della questura di Cagliari hanno arrestato per rapina, lesioni e furto un cagliaritano di 33 anni, Roberto Secci.

L'episodio è avvenuto ieri alle 14.15 al centro commerciale Auchan di Pirri. Il giovane dopo aver rubato 18 confezioni di lamette da barba, 12 di parmigiano e 65 di zafferano per un valore di circa 500 euro, ha tentato di allontanarsi dal supermercato, non prima di aver tagliato con un taglierino il sigillo che bloccava l'uscita.

Secci, che era già tenuto sotto controllo visto che già nei giorni precedenti aveva messo a segno altri furti, è stato bloccato dal responsabile dell'esercizio e dal servizio di vigilanza. Nel tentativo di fuggire ha lanciato le buste della spesa contro i vigilantes, minacciandoli con il taglierino, colpendoli anche con alcuni calci. Sul posto sono arrivati gli agenti della Squadra volante che lo hanno arrestato.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes