Alcoa, il ministro Calenda annuncia la soluzione entro settembre 2017

Una manifestazione dei lavoratori Alcoa

I sindacati sono ottimisti, si marcia verso l'accordo con la multinazionale per il contenzioso sui conguagli dell'energia

CAGLIARI. Trattative in corso sulla vertenza Alcoa e la volontà dichiarata dal ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, di trovare una soluzione entro il mese di settembre 2017. È ciò che emerge dal tavolo di oggi 27 luglio  convocato al Mise, al quale hanno partecipato, oltre al suo titolare, le segreterie nazionali e territoriali dei sindacati metalmeccanici, l'amministratore di Invitalia, Domenico Arcuri, e l'assessora all'Industria della Regione, Maria Grazia Piras.

Secondo fonti sindacali si lavora in questo momento per sciogliere alcuni nodi di carattere burocratico: la multinazionale americana dell'alluminio avrebbe dovuto pagare a Invitalia 74 milioni di euro per un contenzioso con la Cassa conguagli dell'energia. Le parti sarebbero impegnate a cercare un accordo per ridurre considerevolmente questa cifra a 16 milioni. A carico di Alcoa restano poi i costi per la bonifica della falda e per il riavvio dello stabilimento.

Sono questi gli ostacoli da superare per arrivare a una conclusione che accontenti tutti. Invitalia è l'agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa che aveva il compito di fare da filtro tra la multinazionale americana dell'alluminio e potenziali acquirenti. Uno c'è già. Si tratta di Sider Alloys, unico interlocutore ad aver fatto una proposta d'acquisto e ad aver presentato un progetto industriale.

L'accordo prevede che il governo metta a disposizione dell'azienda 60 milioni con tasso agevolato necessari per la ripresa dello stabilimento. «Oggi abbiamo aggiunto un altro tassello verso la risoluzione della vertenza che dura ormai dal 2009 - ha detto il segretario regionale di Fim Cisl, Rino Barca - e per la prima volta il ministro Calenda, che pure non ha mai nascosto le difficoltà di questa vertenza, si è detto fiducioso». Prossimo incontro, nella seconda settimana di settembre 2017.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes